I migliori esercizi da fare prima di andare a dormire la sera

Ecco i migliori esercizi da fare la sera prima di andare a dormire.

In questo periodo di quarantena si passa molto tempo in casa, quindi si tende a cucinare di più e, di conseguenza, anche a mangiare di più. A tutto questo, però, bisogna fare molta attenzione: alla fine di questo periodo di quarantena potremmo poi scoprire di aver esagerato.

Allenarsi la sera prima di andare a letto è importante

Per poter andare a dormire con tranquillità la sera ci sono molti consigli naturali che si possono seguire per favorire il sonno: possono essere la camomilla, gli oli essenziali, lo stretching, che è, forse, quello che amiamo di meno e per questo viene più spesso trascurato ed evitato.

Ma lo stretching può aiutare ad addormentarvi in modo veloce, migliorando la qualità del sonno, e se ci chiediamo il perché di questo la risposta è la seguente. Iniziamo a dire che lo stretching è un mix di cose tutte messe insieme: entrare in contatto con il proprio corpo allungandone la muscolatura aiuta di parecchio a focalizzare l’attenzione del corpo e sul respiro e non sullo stress della giornata.

Per poter arrivare a questo, però, bisogna dire anche dell’altro. Durante la giornata non bisogna né appesantirsi con il cibo né mangiare troppo poco, per poi arrivare alla cena con molto appetito. Fare colazione, pranzo e cena intervallati da merenda e spuntino è la condizione giusta, pasti fatti spesso e senza gonfiarsi troppo.

Un altro dato importante per non avere problemi la sera e favorire il sonno è l’orario della cena: al massimo deve essere fatta entro le 19,00, con cibi comunque leggeri. Attenzione a non cenare mangiando cibi pesanti, quali possono essere i grassi e le fritture.

Un altro motivo per cui il vostro sonno può essere disturbato sono le bibite gassate o comunque lavorate, tipo i succhi di frutta; inoltre  fate attenzione agli alcolici, sono davvero molto dannosi per un buon sonno.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp