I nutrizionisti ci avvertono: occhio alle calorie stando chiusi in casa

I nutrizionisti ci avvertono, attenti alle calorie in questi giorni che siete chiusi in casa.

I nutrizionisti avvisano tutte le persone che sono chiuse in casa per l’emergenza da Coronavirus di fare molta attenzione all’alimentazione. Innanzitutto la sera è consigliato mangiare carni bianche e proteine per alzare le difese immunitarie, e in questi giorni un po’ di cioccolata al latte, senza esagerare, fa produrre l’ormone del buon umore, la serotonina.

Attenzione all’alimentazione in questi giorni: ottime le uova e i legumi

Mantenere la linea in questi giorni di emergenza Coronavirus stando chiusi in casa è praticamente una cosa impossibile. Lo stretto contatto con gli alimenti, la sedentarietà e il non potersi svagare sono tutti elementi che vanno contro la nostra salute.

Un recente intervento del professor Calabrese ci spiega come fare per cercare di limitare i danni, in quanto in questi giorni non facciamo altro che passare dal frigo al divano, dallo stare in tavola e risederci, aumentando le calorie assunte e non riuscendo a bruciarle.

Attenzione in particolare ai bambini e alle persone con patologie particolari: possono rischiare, alla fine di questi giorni di quarantena, di mettere 4-5 chili se ci va bene, mentre per chi esagera ed ha predisposizione si rischia l’obesità.

La prima cosa è cercare di suddividere la giornata in 6-7 pasti leggeri, abbiamo bisogno di proteine e non dobbiamo eliminare i carboidrati come pasta, riso, legumi e mais; e ancora assumere carne, prosciutto, yogurt, latte, uova e formaggio.

Poi, per allontanare la depressione, che in questi giorni può colpire chiunque, consigliamo del cioccolato nel latte; è ottimo, in particolare, un pezzettino di cioccolato la sera prima di andare a dormire. Datela anche ai bambini, contiene serotonina, l’ormone del buon umore.

Ecco un menù tipo della giornata

Iniziamo dalla colazione, che non deve essere assolutamente saltata: latte e caffè, sicuramente accompagnati da fette biscottate con marmellata o cereali o frutta secca. A metà mattinata uno yogurt o una fettina di torta. A pranzo pasta o riso con legumi e un frutto. Nel pomeriggio un gelato, possibilmente alla frutta. Per cena le varietà sono tante, partiamo da un passato di verdure o carne bianca o carne rossa o uova, come contorno verdure al vapore o alla griglia, una fettina di pane integrale, un frutto e se vi piace un bicchiere di vino rosso. Evitare tutti i tipi di grassi.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp