I videogame in ufficio: nella pausa lavoro riducono lo stress

La pausa lavoro in ufficio porta benefici facendola giocando ai videogame, lo dice uno studio.

É stato provato da studi scientifici che giocare con i videogame durante l’orario di pausa in ufficio, aiuta a ridurre lo stress in modo molto efficace e significativo. Questa teoria è molto importante conoscerla, e se in particolare, dove lavorate potete avete la possibilità di fare richiesta al vostro datore di lavoro nelle prossime riunioni aziendali.

I videogame sono un vero toccasana nelle pause lavoro, basta non esagerare

Uno studio condotto ha rilevato che giocare ai videogame durante le pause lavoro, é un vero toccasana, lo studio è stato condotto con un test all’interno di un ufficio in cui i dipendenti sono stati suddivisi in tre gruppi. Il primo gruppo è stato messo in condizione di giocare a videogame con un gioco chiamato Sushi Cat, il secondo gruppo ha svolto attività di relax guidate, infine il terzo gruppo ha trascorso del tempo lontano da computer e telefono. Durante tutta la durata dell’esperimento, i partecipanti sono stati costantemente monitorati per quanto riguarda i livelli di stress e di tensione, rilevando l’umore globale e alle prestazioni cognitive.

I risultati sono stati sbalorditivi: le 66 persone che sono stati allontanati dalla tecnologia hanno dichiarato che hanno avuto un beneficio immediato ma di sentirsi molto apprensiva per il lavoro; quelli che hanno partecipato alla parte relax da lavoro guidato hanno confermato di sentirsi meno tesi, quelli che hanno giocato ai videogame hanno dichiarato di sentirsi bene senza sentire alcuna tensione o stress.

Sempre uno studio proveniente dalla Florida, ci fotografa come persone impegnate durante tutto il giorno a finire e ad eseguire il lavoro assegnatogli, i nostri compiti, a volte non ci si riesce a rendersi conto che eccessive ore di lavoro non producono i risultati sperati.

Prendersi qualche pausa di pochi minuti per svolgere attività coinvolgenti e divertenti che ci aiutano a distrarci come potrebbero essere i videogame, può risultare come una cosa rigenerante e può dare la giusta carica per affrontare il lavoro con più concentrazione e spensieratezza.

Può essere una deduzione quasi ufficiale, i videogame, spesso molto discussi, possono invece risultare un toccasana per l’umore e per le capacità cognitive e non solo per chi è giovane, per gli adulti che lavorano sicuramente, per gli anziani un pò meno, basta non esagerare.

Emergenza HIV, vaccino a 900 bimbi con la stessa siringa: tutti ne sono affetti


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp