Ikea per l’ambiente: nuovi investimenti in ecosostenibilità ed energia rinnovabile

La multinazionale svedese Ikea ha in mente grandi progetti e annuncia nuovi investimenti ecosostenibili come la costruzione di parchi eolici e solari.

Ikea sta per adottare un piano economico a favore dell’ambiente e dell’energia rinnovabile. L’intento è quello di far sì che tutta la catena produttiva, partendo dall’estrazione dei materiali per arrivare alla gestione dei negozi, sia ecosostenibile. La multinazionale potrebbe così diventare un grande esempio per il resto del mondo.

Ikea ecosostenibile

Grandi multinazionali come Amazon e Google investono già da tempo nelle energie rinnovabili affinché le emissioni di CO2 si riducano e l’ambiente ne tragga vantaggio. A loro si aggiunge anche Ikea, la multinazionale svedese specializzata nella vendita di mobili, complementi d’arredo e altra oggettistica per la casa.

In una nota ufficiale, Ikea scrive di essere consapevole del fatto che la propria azienda si sviluppa su una serie di numerosi passi, partendo dall’estrazione dei materiali per i prodotti, la produzione e la vendita di questi ultimi, fino ad arrivare alla gestione stessa dei punti vendita, del personale e dei clienti. Questo lungo ciclo di attività comporta una grande responsabilità sull’impatto ambientale. Per questo motivo, Ikea ha deciso e annunciato che dal 2030 produrrà più energia di quanta ne consumerà e investirà in parchi eolici e solari.

Primi passi

Per raggiungere questo obiettivo, Ikea sta iniziando a compiere i primi passi verso la riduzione delle emissioni nocive per l’ecosistema. Ciò sarà possibile puntando al 100% sulle risorse rinnovabili per l’interno ciclo di vita dei prodotti, dalla loro realizzazione fino alla vendita.

La strategia che l’azienda adotterà si chiama “circolarità”. Come è possibile evincere già dalla parola, lo scopo è quello di progettare prodotti riciclabili, che avranno la possibilità di essere riproposti, riparati, riutilizzati e rivenduti. In questo modo, la lunga catena produttiva diventerà molto meno inquinante.

Inoltre, altro passo fondamentale è quello di coinvolgere i clienti in queste attività ecosostenibili. Ikea offrirà loro una vasta gamma di prodotti ad energia rinnovabile e amplierà la scelta di illuminazioni a LED.

Ti potrebbe interessare anche: Sciopero clima: assenze a scuola giustificate dal Ministro dell’Istruzione


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Sara Gatto

Ciao a tutti! Sono Sara, ho 20 anni e sono una studentessa. Il mondo della comunicazione è ciò che più mi interessa, in particolare il cinema, la musica e l'arte in generale. Spero che i miei articoli vi siano d'aiuto e che, oltre la curiosità, siano capaci di alimentare i vostri interessi.