Ikea: ritirato il bicchiere da viaggio Troligtvis

Ikea, ritirati dalla vendita tutti i bicchieri da viaggio Troligtvis

C’è un’allerta e un conseguente ritiro di un bicchiere da viaggio venduto da tutti i punti vendita Ikea, il suo nome è Troligtvis. È la stessa Ikea che raccomanda a tutti i consumatori che lo hanno comprato di non usarlo nel caso porti la scritta made in India.

Andiamo a vedere il motivo del ritiro del bicchiere venduto da Ikea con il nome Troligtvis

Dai test effettuati si è potuto stabilire che il prodotto in questione rilascia livelli di dibutilftalato superiori ai parametri limiti stabiliti. La stessa Ikea raccomanda a tutti i suoi clienti di non usare assolutamente questo bicchiere oggetto dell’allerta, e di riportarlo, anche mancante di scontrino fiscale che ne attesta l’acquisto, al piu vicino centro Ikea, vi sarà restituita la cifra intera del costo del prodotto.

La cosa che più incuriosisce è che la stessa Ikea è tra i fautori di quelli che vogliono bandire i ftalati da tutti quegli oggetti che comunque abbiano un contatto con tutti gli alimenti che siano liquidi o solidi. Questo prodotto è in vendita nei punti Ikea da agosto 2019, e di conseguenza il numero di bicchieri che potrebbero essere nelle case dei consumatori è notevole.

La stessa Ikea ha bloccato subito la produzione e la distribuzione avviando internamente un indagine. Da qui si è venuto a conoscenza che i bicchieri che hanno il problema sono quelli che sono marchiati con la scritta made in India, anche se non ci sia un rischio molto elevato per la salute dei consumatori, si è deciso di toglierli dal mercato.

Per maggiori informazioni per tutti i consumatori possono andare sul sito ufficiale di Ikea o contattare il servizio clienti Ikea.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube