Il cibo integrale fa bene al nostro organismo: ma sapete riconoscerlo?

Mangiare il cibo integrale fa bene al nostro organismo, ma per mangiare davvero integrale bisogna saper leggere l’etichetta e assicurarsi della qualità

Mangiare il cibo integrale fa bene al nostro organismo, e questo va bene, ma per mangiare davvero integrale bisogna anche saper leggere l’etichetta e assicurarsi della qualità di ciò che si acquista e che poi si va a mangiare. Sono molteplici le persone che ogni giorno mangiano e credono in questa filosofia, cercando di mangiare biologico per fare bene a se stessi e all’ambiente. Il cibo integrale sta riscuotendo molto successo negli ultimi periodi, e proprio per questo, quando un prodotto diventa appetibile e famoso, il rischio di incorrere in truffe è maggiore, e per questo bisogna che fate molta attenzione.

Iniziamo a conoscere i veri prodotti integrali e i falsi

Il cibo integrale che consumiamo tutti i giorni sono pasta, pane, sale marino e altro, indubbiamente fa bene alla salute, ma dobbiamo essere certi che sia quello giusto, e riconoscerlo sembrerebbe facile, ma non lo è, la maggior parte non lo è, vediamo allora a cosa dobbiamo fare davvero attenzione prima di acquistarlo. Bisogna controllare che sull’etichetta ci siano gli ingredienti utilizzati, e definire un prodotto integrale, significa quando è preparato solo con farine che non hanno subito una raffinazione industriale; gli ingredienti usati devono essere elencati in ordine decrescente, per questo sarebbe ottimale trovare la farina integrale al primo posto e sicuramente non in fondo alla lista; fate attenzione quando comprate il pane integrale, il suo colore scuro non è garanzia che sia effettivamente integrale, molte aziende, per la colorazione, usano dei coloranti e conservanti.

Scopriamo perché il cibo integrale ci fa bene

Dopo vari studi, pienamente confermati, i cibi integrali contribuiscono a migliorare la salute e a prevenire disturbi e malattie di vario genere, tipo diabete di tipo 2, il colesterolo alto, l’accumulo di adipe localizzato sulla pancia. Molti sono i benefici per l’organismo come: serve per rimettersi in forma e mantenere la linea, infatti aiuta a mantenere per più tempo il senso di sazietà, facilita il corretto transito intestinale e riduce l’assorbimento dei grassi contenuti nei cibi; evita che ci possano essere picchi glicemici e abbassa di molto il livello della glicemia, ottima per la prevenzione degli infarti. Ottima scelta per chi soffre di stitichezza, aiuta molto ad andare in bagno, ottimo per le donne per eliminare la pancia e combattere la cellulite.

Dieta del minestrone, ovvero come perdere 2 kg a settimana


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp