Il colesterolo si può curare a tavola, ecco a cosa stare attenti

Il colesterolo può essere sconfitto a tavola, il consiglio è comunque di farsi seguire da un medico. Attenzione ai cibi industriali, ok a frutta e verdura.

Il colesterolo si può sicuramente curare a tavola; comunemente viene chiamato colesterolo alto, altri lo chiamerebbero colesterolo del cibo moderno. Per chi non soffre di questa patologia, il controllo, che consiste in un esame del sangue, andrebbe fatto una volta l’anno. Il colesterolo alto è dato dalla presenza di lipidi, che rappresentano i grassi, presenti nel sangue, immessi dalla nostra alimentazione.

Vediamo come il colesterolo si può curare a tavola

Il colesterolo viene distinto in quello buono e quello cattivo. Dobbiamo tenere presente che il colesterolo alto mette il soggetto a grossi pericoli cardiovascolari ed è per questo che bisogna fare attenzione. E’ importante sconfiggere questa patologia a tavola, per farlo, però, si consiglia di farsi seguire sempre da un medico.

Una cosa molto importante è conoscerlo e ricoscerlo e, quando è alto, combatterlo, perché è un grosso nemico per la salute. Ci vuole un’alimentazione equilibrata, bisogna sapere di mettere a tavola cibo e bevande non spazzatura, niente fumo, poco alcol, poca ansia e stress, fare sport.

Dobbiamo fare attenzione ai grassi nel sangue, quindi dobbiamo mangiare tanta frutta e verdura, fibre e vitamine, già abbastanza per combattere questa patologia. Da evitare condimenti e sughi grassi, burro e olio per friggere, preferire cotture su griglia e su piastra.

L’olio extra vergine d’oliva si può usare con moderazione e a crudo, assolutamente da evitare maionese, salsiccia, fritti, panna, cibo dei fast food, merendine e tutto quello che sia un prodotto industriale.

Poi ci sono gli alleati a tavola, che non dovrebbero mancare mai ed essere presenti tutti i giorni sulla nostra tavola. A parte frutta e verdura, come abbiamo già detto, alleati del colesterolo basso sono cereali integrali, avena, orzo e farro.

Ottimi alleati sono anche i legumi, il pesce omega 3 e tutte le carni bianche, preferibilmente cotte alla piastra con olio e rosmarino.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp