Il futuro Land Rover Defender SVR utilizzerà un potente motore Bmw

La nuova Land Rover Defender SVR potrebbe essere la prima auto della gamma della casa automobilistica inglese ad avere un motore BMW

Il nuovo Land Rover Defender è ora in vendita in tutti i principali mercati europei. Per molti, la rinascita dell’iconico fuoristrada rappresenta una novità importante. La gamma non è ancora completa, mancano diverse versioni ancora all’appello prima di poter dire che la gamma sia stata completata. Ma quelli di Land Rover progettano anche una variante sportiva della famiglia “SVR”. L’intenzione del marchio britannico è quella di mettere in circolazione una versione che possa dare serio filo da torcere a rivali del calibro di Mercedes-AMG G 63 4MATIC.

La nuova Land Rover Defender SVR potrebbe essere la prima auto della gamma ad avere un motore BMW

Sotto il cofano, la futura Land Rover Defender SVR dovrebbe essere il primo modello del consorzio britannico a montare un motore BMW , uno dei primi frutti dell’accordo siglato con i tedeschi negli scorsi mesi.  Nel caso del Defender, le voci indicano un motore V8 da 4,4 litri di biturbo del marchio tedesco che attualmente trova spazio in auto quali la M50i o le nuove M850i e X5 M. Questo significa che la potenza massima non sarà inferiore a 500 CV. Sebbene non vi siano conferme al riguardo, possiamo dire con certezza che questa è l’opzione più plausibile, dal momento che è un motore già più che ammortizzato dal marchio tedesco, che dunque senza troppi problemi potrebbe condividerlo con il partner inglese. Vedremo dunque se questi voci sul futuro Defender SVR troveranno conferme ufficiali nel corso dei prossimi mesi. 

Ti potrebbe interessare: Seat potrebbe annunciare presto qualcosa di rivoluzionario

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp