Il Manchester United prepara la sua offerta per Mario Mandzukic

Secondo indiscrezioni il Manchester United avrebbe preparato la sua offensiva per l’acquisto dell’attaccante croato Mario Mandzukic della Juventus

Mentre anche Moussa Dembélé (Lyon) e Timo Werner (Lipsia) sarebbero stati presi di mira, il Manchester United avrebbe preparato la sua offensiva per l’acquisto dell’attaccante croato Mario Mandzukic della Juventus. Lo ha rivelato il giornale inglese “The Sun”. Sotto contratto fino al giugno 2021 con i bianconeri, l’ex giocatore dell’Atlético Madrid sarebbe oggetto di un’offerta di 10-12 M € da parte dei Red Devils. In attesa dell’apertura del Calcio Mercato invernale, la Vecchia Signora deciderà presto se confermare o no il vice campione del mondo, che avrebbe anche opportunità in Cina.

Il Manchester United pronto all’acquisto dell’attaccante croato Mario Mandzukic della Juventus

Quello che è certo è che il 33enne potrebbe portare la sua grande esperienza al giovane gruppo guidato da Ole-Gunnar Solskjaer. Secondo quanto riportato dal Daily Mail mercoledì, il principale ostacolo al possibile trasferimento di Marko Mandzukic al Manchester United potrebbe essere rapidamente rimosso. Il giornale inglese ha saputo che l’attaccante croato sarebbe disposto a spalmare il suo stipendio in due anni pur di facilitare il suo arrivo nei Red Devils.

L’opzione Mario Mandzukic sarebbe comunque per il Manchester Unitred una soluzione a breve termine perché il giocatore ha 33 anni e ne avrà 34 alla fine della stagione in corso. Il suo valore attuale è stimato tra 15 e 20 milioni di euro. Al momento il giocatore viene impiegato con il contagocce dal tecnico della Juventus Maurizio Sarri. Vedremo dunque come si evolverà la situazione che riguarda il forte attaccante della squadra bianconera nei prossimi giorni.

Ti potrebbe interessare: Juventus news: Ronaldo, Dybala, Higuain il tridente è possibile

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp