Il Napoli e la Juve padroni del loro destino

Scudetto ancora aperto dopo il pareggio di ieri sera della Juventus, il Napoli questa sera ha il dovere morale di non fallire.

La Spal costringe al pareggio la Vecchia Signora e riapre formalmente il campionato contro ogni previsione.

I tentativi della Juve si infrangono su una prestazione dell’armata di Semplici che ricorda la difesa del Piave dopo Caporetto quando il Piave mormorò “non passa lo straniero”.

Mai un pareggio sarà tanto celebrato, in fondo è il mito dell’uomo che ferma un carro armato e Dio sa quanto la nostra società abbia bisogno di miti.

Schiattarella contro i campionissimi e strapagati giocatori della Juventus, Prometeo contro gli Dei.

Ora lo scontro diretto Juventus-Napoli torna ad essere decisivo per il campionato.

Napoli, oggi davanti al tuo pubblico hai il dovere morale di non fallire.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Il Mago di OZ

Dovendo scegliere uno pseudonimo con cui firmare gli articoli, cosa che non faccio per lucro, ho deciso di usare il titolo del celebre romanzo per bambini di Baum per due motivi: il primo perchè sono le iniziali del mio nome e cognome e il secondo perchè, come il mago della storia, mi piace, SENZA INVENTARE NULLA, aiutare le persone a tirare fuori quello che già possiedono dentro di loro, spesso senza saperlo