Il Presidente Conte annuncia, che per la manovra, ha trovato le risorse e l’Iva non aumenterà

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte vuole rassicurare gli italiani e affermando che per la manovra l’Iva non aumenterà e che i 23 miliardi di euro necessari sono stati trovati.

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte vuole rassicurare gli italiani e affermando che per la manovra l’Iva non aumenterà e che i 23 miliardi di euro necessari sono stati trovati. Addirittura aggiunge, che la volontà del governo è quella di abbassare l’Iva su bollette, pasta e pane.

Le dichiarazioni del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

All’uscita da Palazzo Chigi, il Presidente del Consiglio si trova difronte ai cronisti e assicura che l’Iva non aumenterà e afferma: abbiamo trovato i 23 miliardi di euro e che saranno pronti a sterilizzare l’Iva. Anzi, continua, l’obiettivo del governo è quello di abbassare l’Iva sulle bollette dal 10% al 5%, e su latte, pasta e pane dal 4% all’1%, anche se abbassare l’Iva non è una cosa semplice da fare, per fare in modo che questo accada bisogna incrementare l’utilizzo di mezzi alternativi al contante e per fare questo il piano è dare a tutti la possibilità di accedere a mezzi elettronici di pagamenti a costo zero.

Il riferimento è di quello che si sta parlando in questi ultimi giorni, mettere uno stop alle commissioni sui Pos sotto ad una certa cifra e l’altro riferimento è alla nascita della carta unica, che sia contemporaneamente una carta di riconoscimento a tutti gli effetti e di pagamento. Il Presidente Conte aggiunge che lui è pronto a far volare l’Italia, per questo ha chiesto la fiducia in Parlamento, ma conferma anche che per fare questo manca ancora qualche copertura.

Conte non si ritiene un mediatore, lui si ritiene il riformatore del Paese, caposaldo della manovra sarà il taglio del cuneo fiscale, concetto ribadito anche dall’inquilino di Palazzo Chigi, anche perché intervenire sul cuneo fiscale per dare dei soldi in più in busta paga al lavoratore è una cosa più che giusta.

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062