Il principe William e Kate Middleton vivono nella parte più infestata di Kensington Palace

Il principe William e Kate Middleton vivono nella parte più infestata di Kensington Palace, ecco i fantasmi che nel corso degli anni sono stati avvistati nell’edificio

Si dice che il principe William e Kate Middleton vivano nella parte più infestata di Kensington Palace. Ci sono stati diversi avvistamenti di fantasmi segnalati in 1A, l’appartamento in cui il Duca e la Duchessa di Cambridge risiedono con i loro tre bambini piccoli. Si ritiene che il fantasma di un “ragazzo selvaggio” deforme che un tempo viveva nella proprietà di West London vaghi ancora nelle stanze dove dormono il principe George, la principessa Charlotte e ora il piccolo principe Louis.

Il principe William e Kate Middleton vivono nella parte più infestata di Kensington Palace

Un ragazzo selvaggio fu scoperto nudo e solo in una foresta tedesca nel 1725. Fu portato a vivere a Kensington Palace come “animale domestico” per il re Giorgio I, e gli fu dato il nome di “Peter the Wild Boy”. Un dipinto di Peter è ancora appeso nel palazzo e mostra che il bambino aveva gravi anomalie facciali, spingendo gli esperti moderni a ipotizzare che potrebbe aver avuto la rara sindrome di Pitt-Hopkins.

I sintomi della condizione includono disabilità intellettiva e ritardo dello sviluppo, problemi respiratori, epilessia e tratti particolari del viso. Peter non riusciva a parlare e si rifiutava di imparare le buone maniere a tavola, e preferiva rannicchiarsi in un angolo della sua stanza piuttosto che dormire nel suo letto.

Alla fine la corte si stancò di lui e lo pagò per vivere in una fattoria nell’Hertfordshire. Visse fino all’età di 70 anni, ma le uniche parole che pronunciò mai furono “Pietro” e “Re Giorgio”. Dopo la sua morte, si dice che lo spirito di Peter perseguitasse la stanza attualmente utilizzata come asilo nido del piccolo principe Louis. Altri fantasmi avvistati nell’appartamento 1A includono Giorgio II, che morì nel 1760 durante la devastante Guerra dei sette anni. Le ultime parole del re furono riportate come “Perché non verranno?” mentre l’anziano monarca si disperava di non aver visto le sue truppe. Secondo la leggenda, il fantasma di Giorgio II è ancora in giro per il Palazzo, ripetendo “Perché non vengono?” ancora e ancora.

Si crede inoltre che la principessa Sophia, la zia della regina Vittoria, perseguiti Kensington Palace dopo la sua morte nel 1848, dopo 11 anni di cecità. Essendo stata una sarta di talento, il personale ha riferito di aver sentito il suono della sua ruota che gira più di 150 anni dopo la sua morte. Secondo il biografo reale Andrew Morton: “La governante della principessa Margaret le disse che vide improvvisamente una donna vestita da regina comparire di fronte a lei, poi svanire attraverso un muro”

Ti potrebbe interessare: Scoperto il programma segreto UFO del Pentagono per sondare i “misteri paranormali”


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp