Il secondo versamento delle imposte sui redditi, slitta al 20 agosto 2018

Slitta al 20 agosto 2018 il versamento delle imposte sui redditi, il primo termine era il 1° agosto, la proroga per effetto di Ferragosto.

La doppia scadenza per i versamenti delle imposte sui redditi per l’anno 2017 entro il 20 agosto 2018.  Se, a seguito della compensazione, l’importo delle somme a debito è superiore a quello delle somme a credito, la maggiorazione dello 0,40% si applica solo sul debito residuo. Se invece la delega è a zero (importo compensato uguale all’importo a debito) non è prevista nessuna maggiorazione.  Per il 2018 la scadenza del 30.06 è slittata al 2.07 e i 30 giorni successivi (con lo 0,40%) scadranno il 1.08.2018, ma per effetto della “proroga di Ferragosto” saranno spostati al 20.08. 2018. 

I tempi sono diversi per chi ha presentato il 730/2018 e attende il rimborso in busta paga.

Rimborso 730/2018 in busta paga: tempi e modalità

Tasse e fiscoIl termine di presentazione del Modello 730/2018 precompilato è scaduto il 7 luglio, mentre il 23 luglio è l’ultimo giorno utile per la presentazione del 730 ordinario.

Il 730 è il modello che permette il conguaglio IRPEF, con cui i contribuenti trovano in busta paga il rimborso o la debito Irpef da parte del sostituto d’imposta. Il conguaglio avviene sulla busta paga di luglio sia per le somme a credito che a debito.

Se invece si è presentato il modello Redditi, un eventuale rimborso viene direttamente inviato dall’Agenzia delle Entrate.

Puoi leggere qui, la notizia completa: Rimborso 730 in busta paga: ecco i modi e i tempi

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.