Il top coat: protegge il colore delle tue unghie e le mantiene brilllanti

Il top coat, il tocco finale che rende la tua manicure perfetta.

Forse non tutti lo conoscono, si chiama top coat, è l’atto finale che rende la tua manicure perfetta; si tratta di uno smalto trasparente che si mette dopo l’ultimo passaggio dello smalto così da proteggerlo allungando i suoi tempi di durata e mantiene le unghie brillanti e lucenti

Vediamo a cosa serve il top coat e quante varietà esistono

I top coat variano in base al risultato che si vuole ottenere, c’è più opaco, più lucido, più duraturo. Stiamo parlando di un prodotto ad asciugatura rapida e garantisce la durata dello smalto donando anche una bombatura all’unghia come se fosse una ricostruzione. I top coat in gel e semipermanente hanno bisogno per asciugarli di lampade UV o a LED, donano più lucentezza al colore e aumentano il volume dello smalto.

Anche i top coat seguono la moda, e quelli che vanno per la maggiore sono quelli glitterati, donando alle unghie dei riflessi multisfaccettati, molto cangianti e luminosi. In commercio non si trovano solo quelli trasparenti e glitterati, ma si trovano anche dal leggero riflesso colorato.

Che cosa si intende per smalto semipermanente

Lo smalto semipermanente si avvicina molto a una manicure semplice, la differenza è che si asciugano nel fornetto a raggi UV o a luci LED. Il manicure fatto con lo smalto permanente può avere una durata che può variare dai 15-20 giorni. Il semipermanente per essere messo bene ha bisogno di una preparazione con applicazione di antimicotico per evitare eventuali funghi, si va a passare la base trasparente, poi è il momento del colore e infine si sigilla il tutto con il top coat.

Se per caso si dovesse scheggiare bisogna rifare la manicure solo dell’unghia rovinata. Si può ripetere con tranquillità, anzi ripetendo l’operazione le unghie hanno un nutrimento maggiore. I vantaggi di tutto questo sono di avere sempre delle unghie molto accurate e nello stesso tempo non hai problema di lunghe attese nell’asciugare lo smalto.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp