Iliad vs ho. Mobile: copertura e offerte a confronto, ma c’è chi nasconde un dettaglio

Iliad e ho. Mobile a confronto. Due offerte molto simili, ma allo stesso tempo differiscono per alcune limitazioni. Il punto 9 lascia aperte rimodulazioni.

Iliad continua dritto verso il proprio obiettivo di rivoluzione, nonostante le ultime polemiche tra i sindicati e quelle precedenti. Come in ogni favola c’è sempre l’antagonista che mette i bastoni tra le ruote, cosi per Iliad ne esistono due: Vodafone e Tim, ho. Mobile e Kena. A quasi parità di prezzo, quelli che di sicuro se la giocano Iliad e Vodafone (ho.). Due pacchetti davvero interessanti e completi che analizzeremo insieme.

L’Offerta Iliad: infinitamente economica

Iliad con la sua nuova offerta ha letteralmente sbaragliato la concorrenza, non tanto per la copertura, quanto per i servizi e il prezzo:

-minuti illimitati

-SMS illimitati

-40GB in 4G/4G+

Tutto a 6,99 euro al mese. Sono incluse le chiamate dall’Italia verso alcune destinazioni estere, oltre a tutti i servizi extra come la Segreteria Telefonica e il servizio “Richiamami”. Il Roaming in Ue si arricchisce, in questa offerta, di ben 3GB per la navigazione con chiamate e messaggi illimitati. Il costo di attivazione è di 16,99 euro, dove 10 euro sono per la SIM e 6,99 euro per il primo mese. L’Offerta è riservata per i prossimi 500.000 utenti.

ho. Mobile, tra pregi e critiche non necessarie

ho. Mobile ieri, 1 agosto, ha rilasciato la sua nuova offerta con l’obiettivo di proporsi come giusto sostituto. Dalla sua ha la copertura Vodafone, anche se con qualche limitazione di troppo, secondo alcuni:

-minuti illimitati

-sms illimitati

-40GB in “4G Basic” (limitato a 30Mbps in download e 30Mbps in upload)

Tutto a 7,99 euro al mese. Non sono incluse le chiamate dall’Italia verso l’estero, ma ritroviamo i servizi extra gratuiti. Roaming in Ue identico ad Iliad con minuti e SMS illimitati + 3GB di traffico dati.

Alcune criticità anche sul punto 9 delle condizioni contrattuali, dove ho. Mobile non ha un vero e proprio sigillo sulla questione rimodulazione. Iliad, al contrario, pare essere più trasparente in questo senso. Tutti i dettagli qui.

Inutile ripetere che è la copertura ciò che fa la differenza e, sfortunatamente, quest’ultima varia da località a località. Solitamente la copertura è molto vicina ai valori rilevati da Wind; vi basterà fare un confronto per avere un riscontro concreto. Un esempio di confronto di copertura tra Vodafone e Iliad nella mia zona (qui).