Imposta sostitutiva per rivalutazione del TFR, pagamento entro il 16 dicembre 2019

Imposta sostitutiva sul TFR (trattamento di fine rapporto) maturato al 31 dicembre 2018, la scadenza entro il 16 dicembre 2019.

Scade il 16 dicembre 2019 il  versamento dell’acconto dell’imposta sostitutiva dell’Irpef dovuta sulla rivalutazione del Tfr accantonato al 31 dicembre 2018. L’adempimento riguarda i datori di lavoro che siano anche sostituti d’imposta e, in quanto tali, tenuti al versamento dell’imposta per conto dei dipendenti. I datori di lavoro domestico, non essendo sostituti d’imposta, non sono tenuti all’adempimento.

Che cos’è l’imposta sostitutiva?

L’imposta sostitutiva del 17% è dovuta sulla rivalutazione del fondo TFR (trattamento di fine rapporto). Questa misura si applica dal 1° gennaio 2015, negli anni precedenti l’imposta applicata era dell’11% attualmente è arrivata al 17%. Il versamento viene effettuato in due trance in acconto entro il 16 dicembre e il saldo entro il 16 febbraio dell’anno successivo.

L’imposta sostitutiva deve essere pagata utilizzando il modello F24; non è dovuta quando il TFR del lavoratore viene versato in un fondo pensione.

Rivalutazione del Tfr

La rivalutazione viene effettuata ogni anno sul fondo TFR accantonato al 31 dicembre di ogni anno (31 dicembre 2018). La rivalutazione viene operata a fine di ogni anno oppure in caso di cessazione del rapporto di lavoro.

I coefficienti di rivalutazione sono composti da due tassi:

  • fisso dell’1,50%;
  • variabile pari al 75% aumento degli indici di aumento al consumo accertato dall’Istat rispetto al mese di dicembre dell’ano precedente.

Nel caso di cessazione del rapporto di lavoro il tasso variabile viene rapportato nel mese in cui è cessata l’attività lavorativa.

Regime forfetario e imposta sostitutiva: il question time


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”