Imu 2020 includerà la Tasi: ecco chi pagherà di più

Imu 2020 includerà la Tasi: un duro colpo per negozianti e proprietari immobiliari che dovranno pagare in più rispetto agli anni trascorsi, ecco le novità

Il nuovo governo Conte II è predisposto ad unificare in un’unica imposta l’Imu e la Tasi. Ma, questo sicuramente non sarà a vantaggio di proprietari immobiliari e soprattutto dei commercianti, proprietari di negozi che si vedranno aumentare ancora di più un’ulteriore tassa.

Imu e Tasi unica imposta: le conseguenze per i commercianti

Dal 2020 l’Imu incorporerà anche la Tasi, imposta sui servizi indivisibili. Ciò colpirà soprattutto la categoria dei negozianti che vedranno dissolversi l’agevolazione del 10% sui contratti di locazione, infatti sugli affitti che saranno stipulati dal 2020 in poi si pagherà l’imposta in base al reddito. Si presume che l’intera categoria pagherà un’imposta aumentata al 13%.

Nuova IMU, ecco per chi sarà una stangata

Le conseguenze per i proprietari degli immobili

Ci saranno conseguenze anche per i proprietari immobiliari, infatti molti comuni, come anche Roma e Milano, potranno aumentare l’aliquota Imu fino ad arrivare all’11,4 per mille invece di 10,6 per mille. Sarà tutto a carico dei proprietari il pagamento di questa nuova imposta. Invece, prima, una percentuale che andava dal 10 al 30% della Tasi era a carico degli inquilini. Questa quindi è un’ulteriore beffa per i proprietari. Ma certamente gli inquilini non dormono sogni tranquilli, perché il proprietario per sostenere il nuovo carico fiscale potrà aumentare l’affitto.

Questa decisione del Governo nell’unificare le due imposte certamente comporterà sicuramente ripercussione anche sul mercato immobiliare, che purtroppo nel nostro paese si deve ancora risolvere, rispetto ad altri paesi europei dove ormai tale crisi è superata. Quindi il nostro paese continua a creare impedimenti nel far ripartire il mercato immobiliare, in modo che non si presenta nella popolazione la fiducia e la convenienza di investire in questo settore.

Leggi anche:

Imu prima casa: va pagata se non ho la residenza?

Scadenza IMU e TASI dicembre 2019 e doveri su casa messa in vendita

IMU saldo e dichiarazione 2019: ecco le scadenze e le novità


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.