Allarme cancro: 60% degli italiani sono predisposti, ma non lo sanno

Più di mezzo milioni della popolazione in Italia è predisposta al cancro, ma la maggior parte di loro non lo sanno affatto. Questo succede per colpa dello scarso impiego dei test molecolari che hanno un costo sempre più basso e potrebbero aiutare a trovare le terapie più precise.

Mezzo milione di italiani con una predisposizione genetica al cancro

Ruggero De Maria, presidente di Alleanza Contro Il Cancro ha partecipato ad un convegno per quanto riguarda il tumore metastatico della mammella, appartenente a The European Ambrosetti al Senato, dove ha affermato: ‘’ “I numeri sono impressionanti. Chi possiede una forte predisposizione genetica ad ammalarsi continua a non saperlo e non intraprende appropriati programmi di prevenzione che potrebbero salvargli la vita”.

Leggi anche: Cancro al seno: meno donne avranno bisogno di chemioterapia, ecco perché

cancro in ItaliaServe un kit molecolare dei tumori, altrimenti sarebbe molto difficile individuare i tumori e procedere con la terapia mirata.

In America e in altri paesi europei si procede con la chemioterapia in base a esami molto precisi e non come funziona realmente nel nostro paese. In Italia, chi è stato operato per tumore alla mammella corrono il rischio di fare la chemioterapia ma priva di benefici oppure peggio ancora non farla affatto nonostante serve l’urgente bisogno per evitare una seconda terapia.

Dal 29 al 31 ottobre l’Alleanza Contro il Cancro si riunirà al San Raffaela, questa volta per il terzo incontro annuale. La rete oncologica degli Irccs sta lavorando per abbattere queste gravi carenze.

Il presidente di Alleanza Contro il Cancro aggiunge: “Sebbene ACC abbia prodotto strumenti che potrebbero permettere una caratterizzazione molecolare a basso costo, la validazione clinica e la diffusione nel territorio richiedono un supporto istituzionale; appare quindi evidente la necessità di fornire adeguati strumenti al Ministero della Salute per attivare programmi di ricerca sanitaria che portino rapidamente alla messa a punto di test molecolari ad alta capacità analitica, a basso costo e diffusi nel territorio”.

Allarme cancro: 60% degli italiani sono predisposti, ma non lo sanno ultima modifica: 2018-10-20T09:39:28+00:00 da Ionela Polinciuc

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romaniae ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.