Allarme morbillo, in aumento i casi in Italia

Dopo che l’Inghilterra ha incolpato l’Italia per l’aumento dei casi di morbillo nell’ultimo anno, scatta l’allarme in tutta l’Europa. Siamo praticamente infestati di morbillo, le statistiche parlano chiaro.

Secondo le autorità sanitarie britanniche, sarebbe dovuto all’arrivo di viaggiatori dall’Europa e in particolare dall’Italia, dove il tasso di vaccinazione è sceso e dove l’anno scorso si sono verificati 5.000 casi.

Nell’Unione europea il record di casi di morbillo nel 2017 è stato registrato in Romania, con 5.560 casi, a seguire l’Italia, con 5.004 casi, 4 dei quali mortali, la Grecia con 967, la Germania con 929 e poi la Francia con 518 casi. Ci sono studi che dimostrano una maggiore pericolosità del morbillo, con effetti ematologici che non si conoscevano prima e anche casi di miocardite.

Ecco quante persone sono state colpite dal  morbillo in Italia

Dall’1 gennaio al 31 maggio 2018, ricorda la Simit, sono stati segnalati da 20 regioni un totale di 1716 casi di morbillo (397 nel solo mese di maggio), inclusi 4 decessi.

Italia in grande preoccupazione, per l’allarme morbillo con un boom di contagi nel 2017: oltre 5 mila casi (dei quali 4 mortali), un dato quasi sei volte superiore a quello registrato nel 2016 (843).

Il 2017 ha visto una vera e propria esplosione del morbillo in Europa, con l’Italia tra i Paesi con il maggior numero di casi

Dopo la legge Fornero, il tasso di vaccinazione dei bambini italiani contro difterite-tetano-pertosse nel 2015 si è attestato al 91% L’allarme scatta in seguito a segnalazioni di casi di morbillo, anche in Estonia, Irlanda, Olanda e Slovenia si fermano al 95%; Germania e Slovacchia stanno al 96%; Finlandia e Spagna al 97%; Austria, Portogallo e Francia al 98%; Belgio, Lussemburgo e Grecia al 99%.

 

Ecco il consiglio dei medici

Preoccupanti per il numero sempre crescenti di casi di morbillo anche in Italia, i medici, raccomandano massima attenzione e ribadiscono che il vaccino è assolutamente fondamentale, contro questa brutta infezione.

I medici fanno un appello: ‘’vaccinarsi è l’unico modo per prevenire l’infezione’’

Allarme morbillo, in aumento i casi in Italia ultima modifica: 2018-07-07T13:34:42+00:00 da Ionela Polinciuc

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in una bellissima città della Romania, da piccola sognavo di diventare giornalista e visitare tutto il mondo, sogno che con tanti sacrifici sono riuscita a realizzare. Ho visuto a Roma e Darfield, un piccolo e bellissimo paesino dell'Inghilterra. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni. E' strano, vivi le giornate, una alla volta, e quasi neanche te ne accorgi...le stesse persone, gli stessi percorsi...Troppo poco tempo per far caso che sono tutte uguali. Passi e vai oltre, poi tutto ad un tratto ti ritrovi a pensare. Fai due conti e ti chiedi come sia possibile...si perchè a volte accadono cose che non ti sai spiegare...cose che ti cadono addosso e non riesci a scostarti. È sorprendente come il numero delle notizie che accadono nel mondo ogni giorno siano bastanti a riempire esattamente il giornale( Jerry Seinfeld)