Farina italiana per polenta ritirata dal commercio in Germania, adesso RASFF conferma che non ci sono rischi

Dopo che è stata fatta l’allerta per quanto riguarda la farina per polenta che, tra l’altro, è stata immediatamente ritirata dal commercio, in Germania, RASFF dopo un accurato controllo afferma che non ci sono rischi.

Leggi anche: Prodotti alimentari contaminati con salmonella e escherichia coli, ritiro immediato in Italia

farina per polentaL’azienda Molino Riva srl dichiara che non esiste nessun rischio per i consumatori

Lo ‘’Sportello dei Diritti’’ aveva segnalato il 2 agosto scorso il ritiro immediata di un prodotto alimentare per rischio contaminazione con Fumonisine B1 e B2. Si tratta di un tipo di farina per polenta che era stata considerata a rischio contaminazione per la salute umana. La notizia è stata pubblicata sul sito www.lebensmittelwarnung.de, per quanto riguarda la sicurezza alimentare dei consumatori.

Leggi anche: Salsiccia con salmonella e pomodori secchi con insetti, prodotti in Italia, ritirati con urgenza

Dopo che è stato lanciato l’allarme dal sistema di allerta rapido per gli alimenti e mangimi europeo, adesso viene smentito tutto. Si avvisa tutti i consumatori che hanno acquistato la farina per polenta, appartenente alla ditta ‘’Molino Riva srl’’ che non ci sono assolutamente rischi per la salute.

Sono state fatte accurate verifiche ed è risultato che i livelli di Fumonisine B1 e B2 sono molto inferiori ai limiti consentiti. In seguito, dopo la pubblicazione delle analisi sul sito ufficiale dello ‘’Sportello dei Diritti’’, si conferma che l’allerta non aveva fondamenti. Per quanto riguarda l’azienda Molino Riva s.r.l, produttrice di farina per polenta, chiamata in questione è assolutamente certificata con il marchio HACCP. L’azienda, lancia un appello a tutti i consumatori precisando che il prodotto alimentare messo in vendita sul mercato, cioè la farina per polenta, non presenta nessun tipo di rischio per la salute umana.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.