Influenza: cosa dobbiamo aspettarci quest’anno?

Con gli sbalzi di temperature registrati negli ultimi giorni l’influenza sta iniziando a fare vittime. L’anno scorso si è trattato di una stagione pesante con tantissimi casi di influenza, invece quest’anno dovrebbe essere un’intensità media con circa 5 milioni di casi.

Inizia la stagione dell’influenza, influisce molto anche il meteo

Tenendo conto che l’anno scorso è stato l’anno più pesante in assoluto per quanto riguarda la valanga di casi di influenza, quest’anno invece non bisogna abbassare la guardia. Si sono registrate ben 8.5 milioni di casi di influenza nel 2017/2018 e bisogna stare attenti anche quest’anno.

Vaccini gratis per gli adolescenti, ecco la lista completa

Ci sono 3 tipologie di influenza, ma come possiamo distinguere i sintomi dalla vera e propria influenza?

  • febbre molto alta sopra i 38 gradi che compare improvvisamente
  • sintomi sistemici che includono dolori muscolari e articolari
  • sintomi respiratori come ad esempio tosse, naso chiuso, naso che cola, congestione-secrezione nasale e/o forte mal di gola.

Vaccini gratis per gli anziani ecco la lista completa e quello che devi sapere

arriva la stagione dell'influenzaFabrizio Pregliasco, virologo del Dipartimento di scienze biomediche per la salute dell’università degli Studi, spiega che quest’anno la media degli italiani che staranno a letto per colpa dell’influenza è di circa 5 milioni.

Il ricercatore del Dipartimento di scienze biomediche per la salute dell’università degli Studi, e direttore sanitario dell’Irccs Galeazzi, Fabrizio Pregliasco, dopo l’incontro sul tema promosso da Assosalute-Federchimica, l’Associazione nazionale farmaci di automedicazione, diffonde le sue stime per quanto riguarda l’influenza. “Nell’emisfero australe la stagione influenzale sta scorrendo con bassi livelli di diffusione, e con una prevalenza del virus A/H1N1” che fu responsabile della pandemia del 2009, “anche se in quest’ultima parte di stagione rimane l’incognita del contributo del virus B che potrebbe innalzare il bilancio complessivo’’.

Le statistiche parlano di assalto agli ambulatori dei medici e ai pronto soccorso in varie città in Liguria, Toscana, Campania. L’influenza di quest’anno sembra dunque particolarmente aggressiva. Aspettiamo nuovi aggiornamenti, intanto speriamo che la stagione fredda tardi il più possibile ad arrivare.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.