La carta d’identità: richiesta, smarrimento e danneggiamento, cosa fare?

Se vi chiedete quali sono i passi da fare quando si tratta di richiedere la carta d’identità, come ad esempio a che età di può richiedere, quanto costa, cosa fare in caso in cui la perdiamo o viene danneggiata, cerchiamo insieme un chiarimento

Guida utile per quanto riguarda la carta d’identità

Tutto sanno che la carta d’identità è un documento molto importante di riconoscimento personale e di conseguenza va portata sempre son se. 

La carta d’identità per quanto riguarda il formato cartaceo è pieghevole e contiene informazioni come nome, cognome, luogo e data di nascita, cittadinanza, residenza, stato civile, professione, foto, statura, colore dei capelli e degli occhi, firma del titolare, timbro dell’amministrazione comunale e scadenza.

Esiste già un altro tipo di carta d’identità, in formato elettronico, introdotto nel 2001 e col decreto interministeriale del 2015 è stato stabilito che dal 2018, tutti i municipi possono rilasciarla.

Bisogna sapere che la carta d’identità in formato elettronico indica il numero unico nazionale, cioè un numero seriale stampato. Inoltre, contiene: nome e cognome, luogo e data di nascita, cittadinanza, sesso, statura, fototessera digitalizzata, due impronte digitali, indicazione dei genitori nel caso si trattasse di un minore, codice fiscale sia a barre che in caratteri, residenza, informazioni dell’atto di nascita. Per i cittadini che risiedono all’estero, sulla carta d’identità viene specificato il comune di iscrizione all’Anagrafe Italiana Residenti all’estero.

Bisogna sapere che la carta d’identità viene rilasciata a tutti i cittadini che la richiedono, non esiste un limite di età, ma quando si tratta dei minorenni devono essere accompagnati da un genitore e un modulo di assenso firmato dal genitore assente. Il costo per ottenere la carta d’identità è di 22.21 euro, praticamente 5.42 euro rappresenta i diritti fissi di segreteria, mentre 16.79 è il costo di rilascio.

Se siete in possesso di una carta d’identità in formato cartaceo bisogna sapere che è ancora valida, e al prossimo rinnovo riceverete il nuovo formato elettronico.

carta d'identità formato cartaceoCosa succede invece in caso di smarrimento oppure furto della carta d’identità?

Può capitare che la vostra carta di identità subisce un furto o semplicemente viene smarrita, a quel punto dovete recarvi presso una qualsiasi autorità di Pubblica Sicurezza a presentare la denuncia. Nel momento in cui dovete fare il rinnovo, bisogna presentare la denuncia di furto o smarrimento, un documento di riconoscimento valido, 2 fototessere, 1 fototessera per la carta d’identità in formato elettronico.

Carta d’identità valida per l’espatrio, ecco che devi sapere:

Se la carta d’identità non ha il timbro ‘’non valida per l’espatrio ’’ può essere usata tranquillamente proprio come il passaporto. Se invece sulla tua carta d’identità c’è scritto non valida per l’espatrio sappi che è possibile fare la richiesta a costo di 22.21 euro.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.