La Sicilia è la meta estiva preferita del 2018: Catania, Palermo e Lampedusa le città più richieste

Siamo nel momento cruciale per la prenotazione delle prossime vacanze estive e milioni d’italiani e stranieri stanno delineando quelle che saranno le loro prossime mete per godersi il meritato relax sotto il sole. Grazie alla prima indagine effettuata dagli operatori di settore in 26 paesi, Italia inclusa, possiamo scoprire quali saranno le tendenze che caratterizzeranno il turismo balneare della prossima estate 2018.

SiciliaDai dati elaborati emerge che il 52% degli intervistati in tutto il mondo è intenzionato a effettuare delle vacanze in mete di mare, percentuale che cresce ulteriormente quando si tratta delle risposte date dagli italiani. Il 71% degli abitanti del nostro paese raggiungerà le spiagge durante il periodo estivo 2018, la maggior parte di essi per un periodo medio di sette giorni, e le mete preferite sono la Sicilia seguita dalla Sardegna. Le isole sono i luoghi preferiti dagli italiani per trascorrere i loro giorni di relax lontani dal lavoro e dalle proprie città, una scelta che vede il territorio siciliano in notevole ascesa rispetto agli anni passati. Questa crescita è stata possibile grazie allo sforzo delle istituzioni e degli operatori del settore nel valorizzare le tantissime risorse a disposizione in vari settori, ma anche grazie a strutture ricettive sempre più moderne e funzionali e ad aerei e traghetti per la Sicilia sempre più comodi e disponibili ad ogni ora del giorno e della notte. Moby, azienda leader nel trasporto persone su nave, mette a disposizione un’infinita possibilità di soluzioni e offerte per raggiungere la Sicilia e le isole durante il periodo estivo, garantendovi un trasporto veloce e all’insegna del comfort, un servizio a disposizione dei viaggiatori per offrire ogni giorno uno stile di navigazione garantito da oltre 130 anni di tradizione.

Tornando alla classifica, la Sicilia e la Sardegna sono le mete più ambite per le prossime vacanze estive 2018, regioni che si spartiscono anche le cinque mete più gettonate, dove troviamo tre città siciliane: Catania, Palermo e Lampedusa e due città sarde: Cagliari e Olbia. Le destinazioni siciliane primeggiano anche tra le scelte più economiche, grazie alle tantissime offerte disponibili relativamente ai voli aerei andata e ritorno da Catania e per i traghetti che permettono di raggiungere l’isola via mare.

Le altre mete emergenti in classifica sono i viaggi dedicati alla scoperta di nuove culture e destinazioni, in cui troviamo gli Stati Uniti con città come New York e Los Angeles, l’Oriente con Bangkok e Tokyo, ma anche Zanzibar e Mosca. La ricerca mette a disposizione ulteriori dati interessanti circa le tendenze e le abitudini degli italiani in fatto di vacanze. Per quello che riguarda il budget, gli italiani mostrano una forte attenzione all’impatto economico delle vacanze, il 56% dichiara di risparmiare regolarmente durante l’anno per pagarsi le ferie estive, mentre la prima voce su cui effettuano i tagli è lo shopping, seguita da escursioni e visite.

La ricerca sottolinea inoltre quali sono le cose a cui gli italiano non rinunciano durante le loro vacanze. La comodità dell’hotel risulta posizionarsi al primo posto, mentre a ruota troviamo i servizi come la colazione inclusa nel prezzo, la presenza di reti Wi-fi gratuite e le vicinanze di una spiaggia.

La Sicilia è la meta estiva preferita del 2018: Catania, Palermo e Lampedusa le città più richieste ultima modifica: 2018-06-25T13:38:51+00:00 da Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.