Ora solare batte l’ora legale. I cambiamenti già dal prossimo anno.

Ora solare: Dopo circa 40 anni l’Europa manda in pensione quella legale.

Dopo il referendum di questa estate, mentre una buona parte era in vacanza, altri sceglievano di abolire l’ora legale. Purtroppo molti italiani  pare non vi abbiano preso parte proprio per via delle vacanze.

La consultazione on line sull’argomento ha visto 4,6 milioni di partecipanti, oltre la metà dei quali tedeschi.

ora legale - solareL’ora solare potrebbe pertanto essere dominante su quasi tutti i Paesi dell’Unione Europea a partire dal 27 ottobre 2019.

Ogni Stato membro dovrò notificare entro aprile 2019 se intende applicare in modo permanente l’ora legale o quella solare. L’ultimo spostamento obbligatorio delle lancette, per passare all’ora legale, sarebbe quindi domenica 31 marzo 2019.

Chi intenderà adottare solo l’ora solare effettuerà l’ultimo spostamento di lancette il 27 ottobre 2019.

Con il nuovo provvedimento la competenza sulla scelta del fuso orario sarà esclusivamente nazionale al fine di  minimizzare gli inconvenienti nei settori dei trasporti e della logistica.

In  Italia l’ora legale fu  istituita durante la Prima guerra mondiale e abolita già diverse volte prima di essere ripristinata del tutto nel 1966, durante un periodo di crisi energetica in cui era necessario sfruttare più ore la luce del sole.

I paesi che trovavano più vantaggio dall’ora legale oltre all’Italia erano quelli del bacino mediterraneo ma con l’uso degli apparecchi elettrici sia di giorno che di notte come i condizionatori farebbe passare in sordina i benefici per cui fu adottata.

 

 

Mariangela Palmisano

Guida ed accompagnatrice turistica. Giornalista pubblicista da luglio 2016. Mamma di 3 figli (Cosimo, Anna e Francesco Pio) Presidente de "l'occhiazzurra" una associazione culturale fondata dalla mia defunta cugina la poetessa Angela Palmisano. Amo il mio Paese e non amo le ingiustizie e le persone incoerenti.
Follow Me: