Pensione: come presentare la domanda di ricongiunzione online?

Il 25 settembre l’Inps ha comunicato la possibilità di presentare online la domanda di ricongiunzione dei contributi per la pensione. Di seguito vi sarà spiegato come bisogna procedere.

Il messaggio dell’Inps

Con il messaggio n.3494/2018 l’Inps ha comunicato l’ampliamento delle funzionalità online. Tra queste c’è anche la possibilità di presentare la domanda di ricongiunzione dei contributi previdenziali, anche per altre categorie di fondi.

Il messaggio è integrativo della precedente circolare n. 179/2014, che aveva già fornito indicazioni riguardo la presentazione in via telematica delle domande di ricongiunzione nel Fondo pensioni lavoratori dipendenti dell’AGO, nel Fondo Quiescenza Poste e nel Fondo Dipendenti Ferrovie dello Stato S.p.A., nonché delle domande di ricongiunzione dei periodi assicurativi per i liberi professionisti.

Messaggio n. 3494 del 25 settembre 2018 con le istruzioni dell’INPS

Categorie di fondi

La novità della comunicazione sta nel fatto che l’Inps ha comunicato agli Enti e ai cittadini che ora è possibile effettuare la presentazione online anche di altre domande di ricongiunzione dei contributi. In particolare, parliamo di domande per:

  • ricongiunzione dalle casse professionali nel Fondo dei lavoratori dello spettacolo e dello sport professionistico (gestioni ex Enpals);
  • ricongiunzione nel Fondo dei lavoratori dello spettacolo e dello sport professionistico (gestioni ex Enpals) e nei Fondi speciali Elettrici, Telefonici e Volo;
  •  per il trasferimento nell’assicurazione generale obbligatoria a titolo oneroso delle posizioni assicurative dei Fondi speciali Elettrici, Telefonici e Volo.

Viene così integrata la funzionalità che già consentiva la presentazione delle domande di ricongiunzione dei contributi previdenziali riguardanti:

  • il Fondo pensioni lavoratori dipendenti dell’assicurazione generale obbligatoria (art. 1 della legge n. 29/1979);
  • il Fondo quiescenza Poste e nel Fondo Dipendenti Ferrovie dello Stato S.p.A.(art. 2 della legge n. 29/1979);
  • i periodi assicurativi per i liberi professionisti (art. 1 della legge n. 45/1990).

Modalità online per ricongiunzione

Pensione: come presentare la domanda di ricongiunzione online?

Una volta nella sezione “Prestazioni e servizi”, cliccate su “Tutti i servizi”, effettuate la ricerca nell’apposito campo e avrete il vostro documento

Le modalità di presentazione delle domande di ricongiunzione sono descritte nella circolare n. 179/2014 e sono piuttosto semplici. Basta seguire il percorso:

  1. Prestazioni e servizi
  1. Tutti i servizi
  1. Ricongiunzione

Il servizio è accessibile mediante autenticazione con PIN dispositivo, Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) o la Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

E’ possibile procedere anche con il supporto del Contact Center Multicanale dell’Istituto, disponibile telefonicamente al numero verde 803.164 (per i telefoni fissi) o al numero 06164164 (per chiamate da telefoni cellulari). L’assistenza, oltre a fornire eventuali delucidazioni, vi aiuterà a compilare l’istanza sulla base delle indicazioni da voi fornite. Successivamente, la invierà all’Istituto che si occuperà di ulteriori procedure.

Fino al 30 novembre 2018 le domande di ricongiunzione dei contributi previdenziali potranno ancora essere presentate in formato cartaceo. Dal 1° dicembre 2018 in poi il canale telematico diventerà esclusivo, pertanto le domande presentate in altre modalità non saranno procedibili.

Sara Gatto

Ciao a tutti! Sono Sara, ho 19 anni e sono una studentessa. Il mondo della comunicazione è ciò che più mi interessa, in particolare il cinema, la musica e l'arte in generale. Spero che i miei articoli vi siano d'aiuto e che, oltre la curiosità, siano capaci di alimentare i vostri interessi.