Virus simile all’influenza: ha infettato oltre 200mila italiani

Non si tratta proprio dell’influenza ma un virus molto simile che comporta febbre e tosse, sta mettendo in ginocchio 200 mila italiani

Ecco cosa sta succedendo

Non si parla di una vera e propria influenza, ma il virus che gira è uno dei 262 che si manifesta molto simile all’influenza. Gli esperti dicono che per sentirsi meglio bisogna consumare più spremute possibili e piatti caldi di brodo.

A causa dei continui sbalzi di temperatura, la diffusione di questo virus è molto rapida. Le statistiche parlano chiaro, circa 200 mila italiani combattono con mal di gola, raffreddore, raucedine, tosse e febbre.

virus simile all'influenza mette k.o tantissimi italianiIn arrivo l’influenza vera e propria

Fabrizio Pregliasco, virologo presso il Dipartimento Scienze biomediche per la salute dell’Università degli Studi di Milano e responsabile scientifico di www.osservatorioinfluenza.it, dichiara: ‘’ è stata la peggiore degli ultimi 15 anni. I dati riportano 8 milioni e 677mila casi. Purtroppo, anche i casi di decessi, 160, sono triplicati rispetto all’anno 2016-2017. Ma la prossima stagione dovrebbe essere di intensità media, 4-5 milioni di casi oltre agli 8-10 milioni dovuti a forme derivanti da altri virus respiratori”

Ecco quali sono i sintomi

Bisogna saper distinguere i sintomi dell’influenza da quelli parainfluenzali. Si tratta di influenza nel momento in cui si vengono identificate queste condizioni:

Febbre molto alta improvvisamente

Dolori muscolari e articolari

Tosse, naso che cola, mal di gola

Per tutti gli altri sintomi si parla di parainfluenza che ha come principale sintomo il raffreddore, naso chiuso e starnuti molto frequenti.

Gli esperti, consigliano vivamente di preparare il proprio organismo a resistere all’attacco dell’influenza vera e propria che sta per arrivare. Di conseguenza si raccomanda bere tanta acqua per tenere l’organismo ben idratato, assumere le giuste dosi di vitamina C (la vitamina C si trova soprattutto negli agrumi). Tutte queste prevenzioni aiutano a rafforzare il sistema immunitario e aiuta a combattere il virus.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.