In Indonesia 272 scrutatori elettorali muoiono di fatica: ecco cosa è successo

Elezioni in Indonesia: oltre ai voti si contano le vittime tra gli scrutatori morti letteralmente di fatica.

Delle ultime elezioni in Indonesia del 17 aprile, oltre al conto dei voti si fa anche il conto degli scrutatori morti di fatica.

Le vittime delle scorse elezioni sono state 27 per il troppo lavoro concentrato in pochissimi giorni.

Oltre ai 272 morti, è da contare anche i 2mila ammalati per la fatica, distrutti dai turni di lavoro anche di notte. Le famiglie delle vittime saranno risarcite, secondo le previsioni della Commissione elettorale, con 2200 euro (36 milioni di rupie, pari ad un anno di paga a salario minimo).

Non mancano polemiche sulla vicenda resa nota dalla BBC, si pensa che il troppo lavoro sulle spalle degli scrutatori sia dovuto all’accorpamento di elezioni presidenziali, legislative e regionali.

Patrizia Del Pidio

Sono attualmente direttrice responsabile della testata online Investireoggi.it e collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it.Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.