In pensione con 56 anni di età: quali possibilità di prepensionamento ci sono?

Quali possibilità di pensionamento ha chi compie 56 anni di età nel 2018 e possiede già 39 anni di contributi?

Buongiorno mi chiamo Roberta ho iniziato a lavorare in aprile del 1979 ho 56 anni e 39 anni di contributi versati chiedo quando potrò andare in pensione.

 

Ovviamente per lei è inutile parlare di quota 100 per la quale le mancano 6 anni per il raggiungimento del requisito anagrafico di 62 anni per l’accesso. Con i contributi in suo possesso, invece, è molto più vicina la pensione anticipata che a partire dal 2019 richiederà per le donne 42 anni e 3 mesi di contributi e le mancherebbero, quindi, 3 anni e 3 mesi di contributi da maturare.

Il governo nella riforma pensioni, però, ha presentato la richiesta di bloccare l’aumento dell’età pensionabile di 5 mesi per effetto dell’adeguamento alla speranza di vita Istat, e se la richiesta fosse accolta i requisiti di accesso alla pensione anticipata resterebbero quelli attualmente in vigore che per le donne richiedono 41 anni e 10 mesi di contributi. In questo caso per accedere alla misura le mancherebbero soltanto 2 anni e 10 mesi di contributi da maturare.

Inoltre il governo ha anche avanzato l’ipotesi di varare nel 2020 una pensione con 41 anni di contributi per tutti indipendentemente dall’età e se la misura fosse attuata potrebbe accedere al pensionamento non appena matura i 41 anni d contributi, tra 2 anni.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.