In pensione con 60 anni di età e 35 di contributi se non si può più lavorare

Quali possibilità di pensionamento potrebbe avere una donna con 35 anni di contributi e 60 anni di età? Esploriamo le possibilità.

Non sempre è possibile accedere ad un pensionamento anticipato anche se esistono diverse misure per lasciare il mondo del lavoro per la quiescenza. Vediamo nel caso della nostra lettrice, con 60 anni di età e 35 anni di contributi. Quali possibilità ha di uscire dal mondo del lavoro e pensionarsi? Indaghiamo.

Pensione anticipata

La nostra lettrice ci scrive:

Non percepisco nessuno aiuto, lavoravo in hotel come cameriera ai piani, purtroppo per motivi di salute, non posso più lavorare. Ho 60 anni e 35 anni di contributi.
Mi potrebbe dare, un consiglio?
 
Purtroppo non ha possibilità di accesso alla quota 100 che richiede 62 anni di età e 38 anni di contributi, raggiungerebbe i requisiti di accesso solo tra 3 anni quando, ormai, la misura sarebbe già scaduta.
Per la pensione anticipata ha bisogno di altri 6 anni e 10 mesi di contributi poichè richiede 41 anni e 10 mesi di contributi per le donne e, in questo caso sarebbe molto vicina ai 67 anni di età per accedere alla pensione di vecchiaia.
L’Ape volontario, che le permetterebbe di lasciare il lavoro al compimento dei 63 anni, purtroppo è in scadenza il 31 dicembre 2019.
L’unica possibilità di anticipo che si prospetta nel suo caso potrebbe essere l’opzione donna: se ha maturato i 35 anni di contributi entro il 31 dicembre 2018, infatti, potrebbe presentare fin da ora domanda di pensionamento: la misura richiede 35 anni di contributi e 58 anni di età ed entrambi i requisiti devono essere stati raggiunti entro il 31 dicembre 2018.
Se, come intuisco da quello che scrive, al momento non lavora per motivi di salute e i 35 anni di contributi sono stati raggiunti entro la fine dello scorso anno, di conseguenza, può presentare domanda di pensione con opzione donna con la consapevolezza che tale pensionamento comporterebbe un ricalcolo interamente contributivo del suo assegno pensionistico e che per accedere devono essere passati almeno 12 mesi dal raggiungimento dei requisiti richiesti.

Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.