In pensione dopo la Naspi: quando potrò accedere?

Percettore Naspi da agosto 2018 con 40 anni di contributi: quando potrà accedere alla pensione e con quale misura?

Sono nato il 27.10.1958, ho cominciato a lavorare a settembre del 1978, ho fatto il militare 18 mesi, da Agosto 2018 sono in naspi, mi spettano 24 mesi, mi dicono. Quando potrò andare in pensione ?. Grazie.

 

Ha da poco compiuto 60 anni e ha all’attivo 40 anni di contributi versati da lavoro dipendente che con i contributi della Naspi diventeranno 42. Se ha riscattato (o provvederà al riscatto) dei 18 mesi di servizio militare dovrebbe arrivare ad agosto 2020, al termine della Naspi con 43 anni e 6 mesi di contributi e 62 anni di età.

Questi requisiti le permetterebbero di accedere alla pensione anticipata con requisiti Fornero, che da gennaio 2019 richiederanno 43 anni e 3 mesi di contributi per gli uomini e 42 anni e 3 mesi di contributi per le donne e potrebbe accedere alla pensione già dal mese successivo a quello di maturazione dei requisiti. Per accedere alla quota 100, invece, dovrebbe attendere di compiere i 62 anni ad ottobre 2020 potendo, per poi accedere alla quota 100 alla prima finestra disponibile che, presumibilmente sarebbe a gennaio 2021.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.