Incendi di Chernobyl sotto controllo: non dobbiamo preoccuparci anche delle radiazioni

Gli incendi di Chernobyl sono sotto controllo e il pericolo che le fiamme possano raggiungere le scorie radioattive è scongiurato.

Hanno destato molta apprensione gli incendi che da 4 aprile hanno interessato la foresta che circonda l’ex centrale nucleare di Chernobyl, in Ucraina. Le fiamme hanno raggiunto anche la cittadina di Pripyat che si trova a 2 Km dai depositi di materiale nucleare.

Incendio Chernobyl

La preoccupazione era tanta a causa della presenza di materiale radioattivo ma gli incendi rappresentano per l’Ucraina anche un danno economico visto che il turismo, dopo la miniserie dell’HBO sul disastro nucleare, era aumentato nella zona.

Dopo l’incidente del 1986 la zona era stata abbandonata e la zona di alienazione è stata occupata per gran parte della foresta. Gli incendi hanno coperto un area di quasi 35 ettari; si è reso necessario evacuare il villaggio di Polesskoye. Le autorità. A quanto sembra, non hanno comunicato la vera estensione degli Incendi che sembrerebbero essere molto più estesi, da quello che comunica GreenPeace.

Il mondo, già in apprensione per il coronavirus, quindi, ha iniziato a preoccuparsi anche per il pericolo che le fiamme raggiungessero la struttura di smaltimento di Podlesny costruita per isolare le scorie durante le operazioni di messa in sicurezza dell’impianto nucleare.

Le scorie attualmente si trovano, quindi, all’interno di vasche di cemento che hanno uno spessore di diversi metri.

Perchè la preoccupazione? Il 5 aprile il capo del servizio di controllo ambientale dell’Ucraina, Yegor Firsov, aveva dichiarato che i livelli di radiazione erano aumentati sopra la norma (notizia poi smentita dal governo ucraino; dopo la smentita Frrsov ha ritrattato il suo annuncio).

La paura che come al solito i governi di altre nazioni possano nascondere la reale gravità di quello che sta succedendo nei propri confini ha iniziato ad aleggiare.

Fortunatamente nella serata di ieri è arrivata la notizia che gli incendi in questione sono sotto controllo grazie all’intervento di centinaia di vigili del fuoco. Per spegnerli completamente ci vorranno, però ancora alcuni giorni ma il pericolo che il fuoco raggiunga le scorie radioattive è stato scampato.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.