Incendio a Pascarola – Napoli, brucia ancora, gli operai in pericolo, gli aggiornamenti

Aggiornamenti sull’incendio di grosse dimensioni nella zona industriale di Pascarola. Come vi abbiamo già comunicato ieri, l’incendio riguarda i rifiuti provenienti dalla ditta di Gennaro SpA SS. 87 Sannitica – Zona ASI – Località Pascarola. La Di Gennaro Spa si occupa del recupero e la riqualificazione dei rifiuti. Il Responsabile Ambiente del Comune di Caivano, ha comunicato l’allerta salute […]

Aggiornamenti sull’incendio di grosse dimensioni nella zona industriale di Pascarola. Come vi abbiamo già comunicato ieri, l’incendio riguarda i rifiuti provenienti dalla ditta di Gennaro SpA SS. 87 Sannitica – Zona ASI – Località Pascarola. La Di Gennaro Spa si occupa del recupero e la riqualificazione dei rifiuti.

incendio

Il Responsabile Ambiente del Comune di Caivano, ha comunicato l’allerta salute e chiesto alle persone di chiudere porte e finestre e non accendere l’aria condizionata per le diossine sprigionate nell’area dal rogo. La coltre di fumo nero è visibile da km di distanza e in queste ore sta invadendo vari comuni limitrofi. Si consiglia di evitare di avvicinare al perimetro. 

Stamattina, l’incendio è ancora attivo, una persona sul posto che lavora presso un’azienda dell’aria industriale, ci ha mandato questo messaggio: “E brucia ancora, non ci sono ne pompieri e ne forze dell’ordine, solo operai probabilmente dell’azienda che con carrelli elevatori stanno spostando le balle fumanti e accese fuori dallo stabilimento!!!!!!!!!!😷😷” Adesso?

Questo messaggio è arrivato adesso alle 08,39 vi proponiamo le foto che ci sono arrivate in direzione, sono in tempo reale

incendio

Svilippo di diossina nell’aria, ricordiamo che  è una sostanza tossica, che si crea in alcuni processi chimici. In natura si sviluppa in caso di decomposizione di alcuni funghi, ma molto più di frequente si forma attraverso fenomeni di combustione.

Elevato rischio per la salute, una terra già compromessa e adesso questo… 

La Terra dei fuochi brucia ancora, la popolazione a rischio…. la gente del posto chiede aiuto “Fate qualcosa, non fateci morire così

😷Il video dell’incendio

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.