Incendio in Spagna: evacuate 9.000 persone, numerosi turisti italiani

Incendio sull’isola di Gran Canaria in Spagna, evacuate tra domenica e lunedì circa 9.000 persone, molti sono turisti, fra questi numerosi italiani

Incendio sull’isola di Gran Canaria in Spagna, evacuate tra domenica e lunedì circa 9.000 persone, molti sono turisti, fra questi numerosi italiani. L’incendio di grosse dimensioni e incontrollabile è scoppiato sabato pomeriggio, ha bruciato circa 3.400 ettari di vegetazione, un vero disastro ambientale. Il fronte principale dell’incendio si trova nel parco naturale di Tamadaba, dichiarato patrimonio dell’Unesco Riserva della Biosfera, di circa 7.500 ettari. Per cercare di spegnere l’incendio impegnati 600 persone, tra vigili del fuoco, volontari, militari aiutati da 9 elicotteri e due aerei. L’incendio non sembra fermarsi e la temperatura dell’isola è salita a 40 gradi con forti venti e scarsa umidità.

 

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”