Incentivi auto ibride e elettriche, la novità nella legge di Bilancio 2019

Le novità sugli incentivi per auto ibride e elettriche nel 2019, ecco in cosa consistono.

Incentivi auto ibride o elettriche, previsti nella legge di Bilancio, per  coloro che, nel 2019, acquistano in Italia, anche in locazione
finanziaria, un veicolo elettrico o ibrido nuovo, di potenza inferiore o uguale a 11kW (categorie L1 e L3) e rottama un veicolo di cui è proprietario o utilizzatore da almeno dodici mesi, un contributo pari al 30% del prezzo di acquisto, fino a un massimo di 3.000 euro, nel caso in cui il veicolo consegnato per la rottamazione sia della categoria euro 0, 1 o 2.

Incentivi auto ibride o elettriche: rimborso al venditore

Le imprese costruttrici o importatrici del veicolo rimborsano al venditore l’importo del contributo riconosciuto all’acquirente e lo recuperano sotto forma di credito d’imposta da utilizzare in compensazione.

Prevista detrazione fiscale

E’ stata prevista anche la detrazione  fiscale per l’acquisto di sistemi di ricarica per veicoli elettrici. La detrazione è ripartita in 10 quote annuali di pari importo e riconosciuta nella misura del 50% delle spese sostenute per un ammontare complessivo massimo di 3.000 euro

E’ possibile consultare qui: Legge-di-bilancio-2019-in-G_U

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.