Incentivi decoder e smart tv, partono a dicembre

Decoder e smart tv, nel mese di dicembre partono gli incentivi.

È stato confermato il contributo per chi acquisterà un decoder per il nuovo sistema di smart tv digitale, partirà a dicembre e la conferma è ufficiale. La conferma è arrivata oggi per bocca del sottosegretario Mirella Liuzzi del movimento 5 stelle, presenti anche i rappresentanti degli operatori televisivi e le associazioni di categoria.

Andiamo a vedere di cosa stiamo parlando e le modalità

Dopo l’annuncio si attende la pubblicazione del decreto, il nuovo decoder sarà obbligatorio dal 2022 e il Governo ha previsto un incentivo di 50 euro per chi ne compra uno nuovo. Al momento il contributo sarà concesso solo ai cittadini con ISEE di fascia 1, e cioè con un ISEE di euro 10.632 e quelli con ISEE di fascia 2 con ISEE di euro 21.625. Il sottosegretario Mirella Liuzzi sta lavorando per allargare la platea che potranno usufruire del contributo cercando di chiedere un nuovo finanziamento.

In questo incontro di oggi, si è parlato anche degli aggiornamenti sulle iniziative proposte dal Ministero per supportare la transizione del sistema radiotelevisivo ed indirizzarlo verso la nuova tecnologia Dvb-T2. Sono previste delle campagne informative coordinate dal Mise per guidare passo passo i cittadini a questo cambiamento tecnologico che si avrà quando si passerà al nuovo sistema digitale televisivo e per l’erogazione degli incentivi all’acquisto dei decoder.

Nuovo decoder tv: arriva l’incentivo per le famiglie meno abbienti


Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest – Youtube – contattaci su Whatsapp al nuovo numero 3516559380 - inserite questo numero in rubrica e inviarci il seguente messaggio tramite whatsapp: "notizie", vi risponderemo il prima possibile.