Indennità di 600 con la prima parte del Pin Inps, perchè non funziona?

Indennità di 600 euro e accesso solo con la prima parte del Pin Inps: le indicazioni Inps su come fare.

L’indennità di 600 euro dovrà essere erogata dall’INPS in forma semplificata. Il Decreto Cura Italia n. 18 del 17 marzo 2020 prevede che l’Istituto nazionale della previdenza sociale debba provvedere a distribuire le prestazioni a favore delle famiglie, dei lavoratori e delle aziende. Si può accedere al sito per fare domanda da ieri 1° aprile, ma non sono mancati i problemi; il sito aveva una falla nel sistema per poi nel pomeriggio completamente in blocco. 

Indennità di 600 euro: si può accedere con la prima parte del pin Inps

Un lettore ci scrive: Salve! Vorrei sapere come fare la domanda del bonus 600 euro per emergenza Coronavirus, avendo solo la prima parte del codice PIN inviato dal Inps via SMS. Ho provato, ma mi dice di non essere completo. Eppure ho letto che si potrebbe fare, visto l’emergenza. Grazie 

Risposta. Le istruzioni dell’Inps riportano che è possibile accedere alla procedura con:

  • Codice Fiscale e credenziali SPID o PIN Inps o CNS o Carta di identità elettronica 3.0.

Se non si possiede già nessuna di queste credenziali, è possibile richiedere il PINonline tramite il portale INPS. Il servizio Richiesta PIN online è accessibile digitando la parola chiave PIN nel motore di ricerca del portale www.inps.it

Per richiedere questa ed altre prestazioni del Decreto Cura Italia, basta inserire i primi 8 caratteri del PIN ottenuti dalla procedura via sms, al numero di cellulare che hai inserito tra i contatti richiesti dalla procedura di Richiesta PINonline. (Messaggio 1381 del 26/3/2020).

Le consiglio di riprovare nel pomeriggio, è possibile che non abbia funzionato in quanto in questi giorni il sistema è andato in tilt.

Il sito ha pubblicato i nuovi orari per accedere da oggi 2 aprile 2020:

√ Dalle ore 8,00 alle ore 16,00 i servizi saranno disponibili per Patronati e Intermediari abilitati, che potranno operare secondo le consuete modalità di accesso;

√ Dalle ore 16,00 alle ore 8,00 i servizi saranno disponibili per i cittadini, che potranno operare utilizzando le credenziali di accesso attualmente disponibili”.

⇒ Sito Inps da oggi 2 aprile accesso limitato ai cittadini

Guida completa passo passo


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”