Influenza: si può bere il latte o è meglio evitarlo

Quando avete l’influenza il vostro dubbio è se potete o no bere il latte; è indifferente.

Esiste una vecchia credenza in cui si consiglia, in presenza di influenza, di evitare di bere il latte e i suoi derivati, il motivo sarebbe dato dal fatto che, in presenza di tosse, febbre o raffreddore, potrebbe favorire la formazione di muchi, tanto da far peggiorare la situazione già in atto.

Si può bere il latte e i suoi derivati durante l’influenza?

Dagli studi fatti non si riesce ad avere né una conferma di questa credenza ma neanche il contrario, anzi molti spesso usano, per sciogliere il muco e agevolare la guarigione, una bella tazza di latte caldo aggiungendo un cucchiaino di miele.

La cosa che è risultata alla fine degli studi, prendendo delle persone come cavie, che ad entrambi i gruppi, chi ha preso il latte e chi no, dopo avergli fatto soffiare il naso, la quantità di muco che è fuoriuscito, è stato identico, e quindi il risultato non ha dato né ragione e né torto a nessuna delle due teorie.

Quindi cosa possiamo dire, che il latte durante l’influenza si può prendere, la cosa che potrebbe sembrare è che il muco, per chi beve il latte, può sembrare più denso, spesso, e quindi darebbe la sensazione che il quantitativo di muco che fuoriesce sia maggiore.

La cosa importante da fare durante l’influenza indipendentemente se bevete il latte oppure no, è bere grandi quantità d’acqua perché la cosa importante è rimanere idratati, come è importante sempre durante l’influenza mangiare frutta e verdura almeno in modo alternato due volte in una giornata. Una volta appurato che è indifferente bere il latte o no durante l’influenza, concedetevi anche dei formaggi, degli yogurt e perché no, mangiatevi tranquillamente un bel gelato.

La cosa importante da fare innanzitutto quando avete l’influenza è assicurarvi con il vostro medico che sia una semplice influenza e che non possa sfociare in altri tipi di complicanze.

Latte importato dall’estero: ecco la lista dei formaggi italiani prodotti con questo latte


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube