Instagram, 3 semplici mosse per scaricare foto e video

Come posso scaricare e salvare foto e video da Instagram? Ecco alcuni semplici consigli da seguire per rendere il vostro profilo più interessante.

Instagram è diventato il social network più usato e scaricato negli ultimi due anni. Infatti, tale app è riuscita addirittura a superare Facebook, altro colosso dei social network, per quanto riguarda il livello dell’utilizzo. Spesso accade che chi ha sia Instagram che Facebook usi più il primo che il secondo. Instagram è diventato famoso soprattutto perché è una “community” di foto, chi ha le foto più belle riceve tanti “cuori”, e può diventare anche una vera e propria celebrità. L’unica pecca dell’app è che non ci permette di scaricare foto o video dall’app stessa. C’è un però: ci sono altri modi possibili per salvare contenuti multimediali per poi pubblicarli su altri social o anche su Instagram stesso. Vediamo come fare.

Livello di base : screnshoot

Molto semplice e alla portata di tutti, e soprattutto non necessità di app o altri dispositivi. Basta semplicemente andare sulla foto che più ci è piaciuta, attivare la modalità scrrenshot del proprio telefono, e poi modificare l’immagine o ritagliandola oppure cancellando le altre scritte della foto. Bisogna dire, però, che le foto che saranno salvate, avranno una risoluzione molto più piccola: ad esempio, se abbiamo un cellulare con uno schermo che presenta la bassa risoluzione, ci sarà inevitabilmente un calo della qualità quando si andrà a visualizzare la foto su uno schermo più grande.

Il sito internet: DownloadGram

Passiamo da una funzione presente nel nostro cellulare, e quindi a portata di mano, ad un sito web il cui nome è DownloadGram, sito che permette di salvare in modo molto facile foto e video di Instagram, senza che venga richiesta l’installazione di qualche app in particolare. L’unica cosa che bisogna fare è: avviare Instagram, scegliere un particolare foto che si intende scaricare per poi toccare l’icona nell’angolo in alto a destra e pigiare su “Copia collegamento”. Infine, l’ultima cosa che l’utente dovrà fare, è quella di andare sul sito web di DownloadGram, incollare l’URL dell’immagine Instagram e cliccare su “Scarica”.

Ricordiamo che questo sito funziona sia per le foto che per i video che derivano da Instagram. Ritroverete i vostri file multimediali salvati nella galleria multimediale del vostro cellulare.

La scelta di un’app : FastSave

Infine, tocchiamo anche il settore delle app per poter scaricare e salvare foto e video da Instagram. In tal caso, vi consigliamo FastSave. Tale app può essere eseguita in background. Ogni qual volta che venga copiato un URL Instagram, l’app in questione scaricherà automaticamente la foto o il video direttamente sul nostro cellulare.
Come usare l’app? Basta avviare FastSave e permettere all’app le dovute autorizzazioni necessarie per accedere a foto e video. Bisogna continuare col toccare l’interruttore per abilitare il servizio di FastSave. Questo perché con l’avvio dell’app di Instagram e scegliendo una foto o un video da scaricare, bisogna poi copiare il collegamento dall’icona in alto a destra le foto ed i video verranno automaticamente scaricati.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.