Invasione di zanzare: ecco come ci possiamo mettere al riparo

Hai il terrore delle zanzare? ecco cosa fare

Mosche, formiche, scarafaggi e falene, una vera e propria invasione domestica durante l’estate. Siamo tutti alla ricerca di una soluzione, senza fare appello alle abbondante sostanze chimiche presenti sul mercato. Ma se hai bambini piccoli o se non vuoi stare tutta la notte circondato da bombolette spray o bombole diversificate, ci sono anche alternative naturali, ecco cosa fare

Prima di tutto di cosa abbiamo bisogno?

– un limone, dimensioni medio-grande, cominciamo a tagliare il limone, dividendolo cosi in più fettine.

– alcuni chiodi di garofano (un repellente naturale contro le zanzare)

Mettete più chiodi di garofano possibili dentro ogni fetta di limone fresco, poi posizionatelo davanti alle finestre o alle porte, insomma nei posti dove avviene l’ingresso delle fastidiose zanzare .

Un altro rimedio naturale contro le zanzare è la lavanda

I fiori di lavanda producono un profumo che tengono lontane le zanzare. Tutto quello che devi fare è procurarti dei fiori di lavanda per poi mescolarli con l’olio e applicarli sulle parti sensibili del tuo corpo dove solitamente le zanzare ti feriscono. Puoi anche applicare l’olio di lavanda su tutto il corpo,aiutandoti di un disco detergente. La lavanda può tenere a distanza le zanzare, ma ha anche qualità antisettiche, calmando il prurito della pelle, se sei già stato punto dalle fastidiose insetti.

Menta e basilico, ecco come creare l’antidoto per evitare le punture di zanzare

In una pentola, fate bollire due mazzetti di menta e uno di basilico per circa 15 minuti. Filtrate l’acqua e conservatela in frigo. Ogni sera, quando il sole tramonta, spalmatevi sulle braccia e sulle gambe il composto. Le zanzare vi staranno di certo alla larga.

Procuratevi alcuni di questi oli essenziali: lavanda, limone, citronella, oppure geranio. Gli odori che emanano questi oli sono letteralmente in grado di disorientare le zanzare che, non appena lo avvertono, perdono il controllo e, infastidite, vanno via.

Se volete tenere lontano le zanzare, basta strofinare sulla pelle le bacche di vaniglia, le foglie di artemisia, bergamotto,oppure salvia.

Pare che mangiare l’aglio crudo, permetta al nostro organismo di emettere sostanze solforate, le zanzare sono attratte da alcune sostanze emesse dal nostro corpo, quindi se non da fastidio mangiare l’aglio, questo metodo, potrebbe essere molto efficiente.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.