iPhone come Polaroid e Walkman: presto dimenticato

L’iPhone di Apple andrà nel dimenticatoio? Sarà solo un bel ricordo? Secondo il Wall Street Journal, si!

Si torna a parlare del crollo delle vendite del famoso iPhone, e secondo il Wall Street Journal a breve l’iPhone andrà nel dimenticatoio, esattamente come le Polaroid e i Walkman. Il motivo sarebbe proprio l’arrivo dei nuovi dispositivi più all’ avanguardia e performanti.

L’iPhone diventerà un obsoleto?

Secondo il Wall Street Journal, l’iPhone è destinato a diventare obsoleto, nonostante è molto diffuso in tutto il mondo, l’arrivo di nuovissimi dispositivi molto più all’ avanguardia scavalcherà la casa Apple e di conseguenza l’Iphone diventerà un obsoleto. Basta notare il drastico calo delle vendite, nonostante l’Apple introduce nuove funzionalità.

Di solito, quando diminuiscono le vendite di un prodotto è il primo sintomo di un futuro crollo totale. Ma che fine farà l’iPhone? Potrebbe morire del tutto? Andrà a finire all’interno di un museo, o peggio ancora sarà solo un bel ricordo? Sono tutte domande che gli amanti dell’Apple si pongono.

D’accordo con questo paragone?

Uno smartphone diventa un obsoleto di solito dopo un anno, ma il discorso senza dubbio non vale per tutti gli smartphone. Considerando la situazione della grande casa Apple negli ultimi 20 anni, è difficile pensare che l’iPhone diventerà presto un obsoleto, giusto? La Polaroid o il Walkman della casa Sony erano dispositivi che permettevano l’uso di una sola funzione ed era impossibile fare l’aggiornamento secondo i standard digitali attuali.

Quando si tratta dell’iPhone invece, è quasi impossibile pensare ad un crollo totale, visto che lo smartphone contiene tantissime app. che si possono aggiornare e che consentono di fare mille cose, quindi perché dovrebbe essere destinato a scomparire del tutto?

Prima o poi tutti gli oggetti andranno nel dimenticatoio, ma non è il caso per quanto riguarda l’iPhone, si tratta solo di un periodo buio per l’azienda Apple.

Leggi anche: Apple “brucia” $420 miliardi in 3 mesi, preoccupa l’iPhone in Cina

Leggi anche: A cosa serve nell’iPhone il buchino tra la fotocamera e il flash?

 

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.