ISA e incidenza del quadro sul personale dipendente

Nuovi ISA, bisogna fare molta attenzione alla compilazione del quadro sul personale dipendente: ecco perché e come compilarlo.

Nuovi ISA, bisogna fare molta attenzione alla compilazione del quadro sul personale dipendente, in quanto in assenza di particolari anomalie, gli indicatori fondamentali (reddito, ricavi e valore aggiunto) che determinano il valore finale, possono incidere in modo diverso a seconda del personale dipendente impiegato nell’attività, quindi, bisogna fare molta attenzione alla compilazione del quadro A.

ISA e compilazione del quadro A

Nel quadro A per il personale dipendente, si deve indicare solamente il personale effettivamente addetto all’attività al termine del periodo di imposta cui si riferisce il modello. Si chiarisce che non dovranno essere segnalati, i soci delle società Snc, i soci accomandanti delle Sas, i soci di capitale delle Srl, che non prestano la propria attività nell’impresa, oppure il socio che cede le quote entro la fine del periodo d’imposta.

I soci di capitale

Non possono essere considerati “soci di capitale” quelli per i quali sono versati contributi previdenziali e/o premi di assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, nonché i soci che svolgono la funzione di amministratori. Da questo si deduce che il socio amministratore, anche in assenza di compenso, dovrà essere riportato nel Quadro A al rigo A09.

I soci della Snc

Il socio della Snc che versa regolarmente i contributi Inps, ma non è amministratore, deve essere indicato nel quadro A al rigo A10. Nella seconda colonna, devono essere indicate le percentuali di apporto di lavoro di ogni addetto non dipendente. 

Indicatore di anomalia

Inoltre, il quadro A può riportare all’individuazione degli indicatori di anomalia, con particolare riferimento al controllo del  numero di giornate retribuite relative ai dipendenti, dichiarate nel quadro A del modello di rilevazione dei dati, con l’analogo dato desumibile dagli archivi della certificazione unica (Cu) e Uniemens-Inps.

ISA 2018: “Situazione incompatibile con le norme di uno stato di diritto”

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”