ISEE 2020 precompilato con DSU automatico, le ultime novità Inps

Dal sito web INPS è disponibile online il modello ISEE precompilato. La novità interessa tutti i contribuenti che accedendo al sito dell’Ente potranno presentare la DSU senza l’appoggio dei CAF.

ISEE precompilato online, disponibile dal sito web dedicato dell’Inps, una novità divenuta possibile grazie alla cooperazione tra l’Agenzia delle Entrate e l’Inps, che hanno coordinato le informazioni facendole confluire in unico database. Un’operazione che ha permesso di facilitare l’accesso ai contribuenti che possono richiedere in autonomia la compilazione della DSU. La struttura dell’intero programma è semplice e accessibile a tutti attraverso dei tutorial che rendono esplicativa l’intera acquisizione dei dati della dichiarazione precompilata senza l’appoggio dei CAF.

ISEE precompilato: come accedere al servizio

Accedendo alla sezione dedicata dell’Istituto di previdenza sociale online “Prestazione, servizi informazioni”, digitando ISEE precompilato, si attiva il percorso che porta a 3 tutorial in forma di guida. Seguendo i passi graduali del servizio, il contribuente può accedere alla compilazione della DSU in forma semplificata.

Il modello ISEE online si compone di una parte di dati autodichiarati, cioè indicati dai contribuenti, mentre l’altra porzione è formata da informazioni già presenti nel database (redditi e patrimoni), essendo dati in possesso dei due Istituti.

ISEE precompilato: le novità INPS

Tutte le indicazioni per l’ISEE precompilato sono riportate nel messaggio n. 96 del 13 gennaio 2020. Un servizio che consente al contribuente di poter svolgere in forma telematica in piena autonomia la dichiarazione DSU.

Il contribuente non è vincolato alla presentazione dell’ISEE precompilato, è una funzione offerta dall’Istituto per alleggerire la prassi legata ai Caf, ciò non toglie che è possibile richiedere l’Indicatore della situazione economica equivalente presso i centri abilitati professionali CAF.

I contribuenti possono accedere al nuovo sistema messo a disposizione dall’Inps sotto forma di guida all’ISEE precompilato. Infatti, dal sito web dell’Inps digitando nella schermata iniziale “servizi, prestazioni, informazioni” ISEE precompilato e cliccando il riquadro centrale che corrisponde alla voce “Acquisizione”,  inserendo i dati di autenticazione (codice fiscale e password), l’utente si appresta alla compilazione della DSU.

Una volta seguiti tutti i passaggi e compilati tutti i campi si invia la dichiarazione all’Inps. L’Istituto a sua volta comunica i dati inseriti dal contribuente all’Agenzia delle Entrate, che funge da controllo e revisione, e solo in caso di esito positivo li restituisce per l’ISEE precompilato.

 

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Antonella Tortora

Analista Contabile, collaborato con diversi quotidiani online. Adoro scrivere, ogni notizia è degna di essere vissuta, raccontata, con cuore, emozione, passione. Raccontarle serve a renderle uniche, se non raccontate finirebbero nel labirinto del dimenticatoio. Resta un'unica verità ogni storia incorpora una piccola parte di me, che emerge in un angolino nascosto. Citazione preferita: “Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere.” Albert Einstein