Istanbul: l’Ippodromo di Costantinopoli (Video)

L’ippodromo di Costantinopoli, un esempio di resti romani ad Istanbul.

Istanbul è una città dominata dall’architettura bizantina e ottomana, ma riflette anche tutte le culture dei vari popoli che hanno dominato la città. Edifici romani, quindi, sono visibili al fianco di edifici del periodo ottomano. In Piazza Sultanahmet si trova il maestoso Ippodromo di Costantinopoli, una struttura della quale resta, a parte gli obelischi, solo l’ampiezza, oggi sfruttata come piazza.

Realizzato sul modello del Circo Massimo, l’Ippodromo di Costantinopoli, situato nell’odierna Istanbul, si trova nel distretto di Fatih ci mostra la maestosità dell’obelisco di Teodosio. Dove un tempo correvano i cavalli, quindi, oggi è possibile passeggiare in una piazza ariosa e immensa dalla quale è possibile vedere sia la Moschea Blu che la Basilica di Santa Sofia.

La costruzione dell’Ippodromo di deve a Settimio Severo e fu completato da Costantino I. Le attività dell’Ippodromo non furono mai perse di vista neanche dagli ottomani e anche durante la loro dominazione lo spazio assunse la doppia funzione di luogo di gara e centro politico della città.

Le dimensioni dell’Ippodromo erano di 400 metri di lunghezza per 130 metri di larghezza e poteva contenere fino a 100mila persone.

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it.Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.