Johnnie Walker, il whisky che “non conosce età”. E ora spunta anche la versione GoT

Johnnie Walker, il whisky più venduto al mondo e più famoso nei quattro angoli del globo.

In Italia gli amanti delle bevande alcoliche sono parecchi, e la passione non riguarda solo il vino: anche un superalcolico come il whisky, infatti, è riuscito a ritagliarsi uno spazio piuttosto importante nel cuore dei cittadini dello Stivale. Specialmente se si parla del Johnnie Walker, il whisky più venduto al mondo e più famoso nei quattro angoli del globo. Ed è proprio per questa ragione che, oggi, andremo alla scoperta di questa etichetta, partendo da alcuni cenni sulla sua storia, fino ad arrivare alla versione che omaggia la nota serie TV Game Of Thrones.

Alcuni cenni storici sul Johnnie Walker

Tutti noi abbiamo ben presente nella mente il marchio di Johnnie Walker, e con tutta probabilità lo conoscono anche coloro che non amano particolarmente il whisky. Perché rappresenta una vera e propria icona, con il suo ometto stilizzato che procede impettito, con il suo frac, il suo bastone e la sua bombetta. E lo stesso marchio si fonde con la storia di questa etichetta, perché rappresenta John Johnnie Walker, il fondatore dell’omonimo brand di whisky.

Siamo agli inizi dell’800, e questo marchio inizia a far capolino in Scozia, più precisamente presso i banconi della drogheria di proprietà di John, in Ayrshire. Fino al punto da diventare un vero e proprio cult, scalando il successo decennio dopo decennio: il merito appartenne al figlio Alexander e al nipote Alexander Junior, che presero le redini dell’azienda di famiglia, facendola diventare quella che oggi conosciamo. Alcune tappe significative? Ad esempio l’invenzione della bottiglia quadrata (1870), ma anche una serie di note degustative uniche nel loro genere, agrumate e alla vaniglia.

Da Internet agli omaggi alle serie TV

Sono sempre di più le persone che scelgono questo tipo di alcolico, magari sfruttando anche il web, e cercando lo scotch whisky Johnnie Walker su Tannico, per citare uno dei portali di vendita più famosi. In fondo si parla di un marchio che è sì tradizionale, ma che sa anche stupire con le sue innovazioni, come nel caso della già citata bottiglia quadrata. E la prova più che attuale viene data dal fatto che è stata di recente lanciata un’edizione speciale per Game of Thrones, la serie TV che ha fatto impazzire il mondo intero. Si parla nello specifico delle versioni “A song of Ice” e “A song of Fire”, la cui grafica è stata chiaramente ispirata dal mondo fantasy tratteggiato dalla penna di George R. R. Martin. E non si finisce qui, perché oltre al Trono di Spade troviamo anche altre versioni speciali, come nel caso della bottiglia dedicata allo Year of the Pig 2019.

In conclusione, il whisky Johnnie Walker continua a stupire, ed è proprio questo uno dei fattori che lo rendono così speciale.

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.