Juventus – Bologna: le pagelle dei bianconeri

Juventus – Bologna: le pagelle della squadra bianconera, nella gara vinta 2-1

Juventus – Bologna, 8^ giornata di Serie A si è conclusa, non senza un pizzico di sofferenza nei minuti finali, con la vittoria per 2-1 dei bianconeri nei confronti della squadra allenata da Sinisa Mihajlovic. Andiamo a vedere nel match di Juventus – Bologna le pagelle dei calciatori della Juventus ed i due nomi migliori della squadra ospite.

Juventus – Bologna: le pagelle degli uomini di Sarri

Gianluigi Buffon: 6,5 il portierone, ormai 41 anni alle spalle, non può nulla sul tiro della “domenica” di Danilo, sul gol del pari del Bologna, mentre è quasi inoperoso per il resto della gara, ma compie una parata decisiva all’ultimo minuto, sventando il pareggio del Bologna che avrebbe avuto il sapore di beffa.

Matthijs De Ligt: 6 un po’ goffo su un paio di interventi, rischia di procurare un rigore (involontario) per un tocco di gomito nel finale, ma nel complesso della gara, pur mandato a spasso in un’occasione dal veterano Palacio, riesce a mantenere decisione e ordine nella difesa.

Leonardo Bonucci: 6 all’orizzonte una prestazione senza lode e senza infamia per il leader difensivo della Juventus

Juan Cuadrado: 6,5 spinge con buona convinzione per buona parte della gara, dimostra discreta sicurezza anche in fase difensiva, in un ruolo da terzino ormai sempre più consona al suo impiego, fa un paio di incertezze nei passaggi, ma sostanzialmente è uno dei più vispi.

Alex Sandro: 6 una prestazione ordinata in fase difensiva e di buona propositività in fase offensiva, ma non necessariamente una delle sue prestazioni più memorabili.

Miralem Pjanic: 7 tesse passaggi di fino, giocando comunque senza rubare la scena, tocca molti palloni ed uno, decisivo, lo butta pure in rete, per il gol della vittoria.

Adrien Rabiot: 5,5 il peggiore in campo, ancora un oggetto avulso dal gioco della Juventus, il giovane francese costruisce solo nella ripresa un paio di giocate offensive valide, ma per il resto della gara appare dormiente. E si becca pure un giallo evitabile.

Sami Khedira: 6 una prestazione di 60 minuti ordinata, precisa, più nel primo tempo. Nella ripresa si appanna.

Federico Bernardeschi: 5,5 fa movimenti, si dibatte, fa caos, nel bene e nel male, più utile nella fase di interdizione, ma non indispensabile, mentre in attacco sbaglia spesso la scelta e in un paio di occasioni si intestardisce.

Cristiano Ronaldo: 7 il migliore in campo con Pjanic, segna un gol di buon livello, facendo quota 701. Cuce qualche giocata degna del suo prestigio e tira almeno altre due o tre volte, pur non regalando necessariamente una delle prestazioni più ciniche e più qualitative della sua carriera.

Gonzalo Higuain: 6,5 volenteroso e dai piedi d’oro, il pipita sgomita e tiene posizione, gioca palla con maturità, sbagliando poco o nulla, anche se lo fa senza essere appariscente, tanto meno decisivo.

Rodrigo Bentancur: 6 si fa ammonire per un’indecisione, rimediando con un fallo tattico, ma compie il suo nella mezz’ora di gioco, diligente e coi piedi buoni

Paulo Dybala: S.V. gioca circa 10 minuti, ma non riesce a lasciare traccia alcuna

Blaise Matuidi: 6 politico, per il minutaggio limitato, da il suo apporto, ma con meno verve del suo solito

Nel Bologna si segnalano le prestazioni del veterano Palacio in attacco e del portiere Skorupski che sventa un paio di reti, tenendo la partita viva e aperta fino alla fine.

Queste per Juventus – Bologna le pagelle, in una gara vinta con merito ma sostanzialmente con qualche piccola difficoltà dagli uomini di Sarri.

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp