La Banca viene incontro ai contribuenti, dopo aver creato enormi difficoltà

BANCA BASE: Confedercontribuenti incontra il commissario straordinario, per aiutare i contribuenti.

L’amministrazione straordinaria di Banca Base risponde a Confedercontribuenti: incontro presso la sede di Banca d’Italia a Catania mercoledì 21 marzo alle 12.

Con il messaggio: –  “Facendo seguito alla Vostra richiesta di incontro, si manifesta con la presente la disponibilità per il giorno 21 marzo pv. alle ore 12,00 presso i locali della filiale di Catania di Banca d’Italia, in piazza della Repubblica” giunge risposta alla missiva di richiesta incontro del 23 febbraio scorso da parte della presidenza di Confedercontribuenti.

“Questo messaggio di apertura ad un incontro ci rincuora soprattutto dopo  la notizia del  proseguo del blocco dei pagamenti. Ci auspichiamo che con questo incontro si possa fare realmente un po’ di chiarezza circa il futuro dei clienti di Banca Base” – dichiara Carmelo Finocchiaro presidente nazionale di Confedercontribuenti.

L’organizzazione con sede nazionale a Roma ha subito preso a cuore questa grave situazione che vede coinvolti imprenditori e famiglie della città metropolitana di Catania.  Il fine principale  è oltre a chiedere chiarezza,  è  che le colpe e gli errori di qualche dirigente  non vengano riversati solo sui  clienti come sta avvenendo in questo momento. Confedercontribuenti invita i clienti di Banca Base giovedì prossimo per una riunione con gli aggiornamenti.

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Angelina Tortora

Proprietaria, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”