La Croazia: un ‘mare’ di storia

La Croazia: un ‘mare’ di storia: la sua posizione strategica la Croazia è stata, da sempre, un punto di incontro e scontro di religioni e culture.

La Croazia, un paese, rinato nella sua indipendenza dalla scissione della exYugoslavia nei primi anni ’90 del secolo scorso e che i turisti italiani possono raggiungere con relativa facilità e qualsiasi mezzo di trasporto, offre ai visitatori luoghi meravigliosi, borghi e città medioevali, parchi naturali, laghi e cascate.

Religioni e culture croate

Per la sua posizione strategica la Croazia è stata, da sempre, un punto di incontro e scontro di religioni e culture: l’Istria e la Dalmazia, per un certo tempo facenti parte del Regno d’Italia, nell’antichità furono a lungo sotto la dominazione prima di Roma e poi di Venezia che lasciarono una forte impronta architettonica; caratteristica di questi luoghi è il susseguirsi di spiagge incantevoli e antichi borghi di pietra che conservano le loro tradizioni a dispetto del trascorrere del tempo.

Cosa vedere

Tappe imperdibili di una vacanza croata sono: Rovigno con il centro storico dominato dalla chiesa di Sant’Eufemia ed il campanile somigliante a quello di San Marco a Venezia, Pola con il suo anfiteatro di età flavia ottimamente conservato, Zara,Sibrenico, Spalato,Traù e Dubrovnik città piene di storia e cultura e circondate da spiagge e calette prospicienti un mare cristallino; molte le isole, alcune delle quali incontaminate, come Hvar(Lesina) ricca di località balneari e con un centro storico ben conservato, Brac e Korkula molto apprezzate, oltre che per il mare, anche per il relax ed il divertimento che offrono e le  meno conosciute e frequentate Mlyat, Telascica e Vis.

La Croazia: non solo mare

Chi si reca in Croazia può anche svolgere del sano trekking tra prati e foreste come nel grande altopiano verdeggiante del Gorski Kotar o i Laghi di Plitvice, parco dichiarato patrimonio immateriale dell’umanità dall’ UNESCO. Da vedere anche le cascate di Krka, un grande scrigno di biodiversità con una ricca fauna e scorci mozzafiato. 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Dott. Bruno Cotronei

Bruno Cotronei, magistrato emerito ha svolto per 37 anni l'attività giurisdizionale iniziando correnti di valutazione giuridica utilizzate ora anche dalle Alte Corti; studioso di storia e scienza dell'alimentazione ha approfondito ricerche, per la prima, sull'età contemporanea e,per la seconda,sulle fibre alimentari e la loro incidenza sul regime alimentare; cultore di sport e giornalismo è stato un atleta amatoriale e ha collaborato per molti anni con il Gruppo Editoriale Pellegrini di Cosenza.