La dieta senza glutine: fa dimagrire e sgonfiare?

La dieta senza glutine è un regime alimentari per celiaci, ma fa anche dimagrire?

La dieta senza glutine la segue in generale che è intollerante al glutine, cioè chi soffre di celiachia, ma anche chi vuole dimagrire.

Che cosa è la dieta senza glutine

La dieta senza glutine, non è una dieta, ma in realtà è un regime alimentare. Vengono esclusi tutti quei alimenti a base di frumento, orzo, farro o segale e tutti i loro derivati come il pane, la pasta o la pizza.

Una dieta senza glutine è consigliata a chi ha una intolleranza alimentare al glutine, cioè soffrono di celiachia. Ci sono però persine che seguono questo regime alimentare o per moda o per cercare di dimagrire.

Come funziona la dieta senza glutine

La dieta senza glutine consiste nel eliminare dall’alimentazione tutti gli alimenti a base di cereali e i loro derivati. Quindi escludere alimenti come il pane, pasta, pizza, biscotti, dolci. Questo regime alimentare, come abbiamo detto, è fondamentale per chi soffre di celiachia, ma gli esperti affermano che questa dieta non serve a dimagrire e a perdere peso.

L’unico vantaggio è quello di eliminare alimenti ricchi di carboidrati e zuccheri che incidono sull’aumento del peso corporeo. Infatti per dimagrire bisogna seguire un regime alimentare sano ed equilibrato che limiti l’utilizzo di carboidrati a favore di cibi più salutari come verdure, frutta, carne bianca ed il pesce, e fare attività fisica.

Quali alimenti assumere nella dieta gluten free

Per seguire una corretta dieta alimentare senza glutine bisogna assumere questi alimenti: carne bianca e rossa (quest’ultima volta a settimana); pese, frutta, verdure, formaggi e riso. La farina di frumento viene sostituita da quella di riso, di miglio, di sorgo, di grano saraceno, farine a base di legumi. Un alimento importane in questa dieta è la quinoa, è un alimento senza glutine, con cui si possono preparare ricette dolce o salate.

I benefici della dieta senza glutine

Testimonianze di chi segue un regime alimentare senza glutine attestano che otre ad avere dei benefici fisici sono anche dimagriti. Deduciamo quindi che questo regime alimentare, eliminando i carboidrati responsabili del gonfiore alla pancia, del rallentamento della digestione e il senso di pesantezza, e gli zuccheri che causano l’aumento del peso corporeo, possiamo trarre la conclusione che la dieta gluten free fa dimagrire.

Le controindicazioni della dieta senza glutine

Ribadiamo che la dieta senza glutine non è una vera dieta ma è un regime alimentare adatto per curare chi è intollerante al glutine. Quindi non è una dieta adatta a far dimagrire, anche se all’inizio ha un effettivo potere dimagrante, dopo a lungo andare. può portare a delle controindicazioni.  Una controindicazione può essere l’insorgenza dell’intolleranza al glutine, cioè se si tolgono tutti i cereali e poi li si rintroducono, è possibile che il corpo valuti quell’alimento estraneo e non lo digerisce e ciò potrebbe portare delle vere intolleranze al glutine.

leggi anche: Eliminare i chili di troppo con Detox e superfood per la prova costume

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.