La Lamborghini Huracán donata a Papa Francesco venduta all’asta: ricavati 715 mila euro per la beneficenza

All’asta la Lamborghini Huracan RWD donata a Papa Francesco, il ricavato dato in beneficenza: ecco le associazioni che ne hanno beneficiato

La Lamborghini Huracan RWD che è stata donata, a Papa Francesco nel novembre del 2017, dalla casa di Sant’Agata Bolognese è stata venduta all’asta, con un ricavo di 715 mila euro.

Il dono della Lamborghini

A novembre del 2017, Papa Francesco ha ricevuto un dono inaspettato, una splendida Lamborghini Huracan, realizzata da “Ad Personam”. La Lamborghini è stata caratterizzata dal colore bianco Monocerus con strisce giallo Tiberino che attraversano la carrozzeria, per omaggiare la bandiera di Città del Vaticano. Questo abbinamento di colori viene ripreso, anche, nell’interno del veicolo.

Il Papa al momento della donazione ha voluto autografe la Lamborghini sul cofano anteriore. Le foto hanno fatto il giro del mondo.

L’asta della Lamborghini

La Lamborghini Huracan  è stata battuta all’asta il 12 maggio scorso da RM Sotheby’s a Montecarlo ed è stata assegnata al Grimaldi Forum di Montecarlo per la cifra di ben 809 mila euro. Tale cifra è da record ed è di quattro volte maggiore di quella del prezzo di listino del veicolo. Il ricavato netto dalle tasse e provigioni è di 715 mila euro che saranno devoluti in beneficenza ad associazioni umanitarie designate dallo stesso Papa.

La beneficenza di Papa Francesco

Il papa ha designato quattro associazione umanitarie a cui andranno in base a diverse percentuali il ricavato dell’asta.

Il 70% andrà per la ricostruzione nella piana di Ninive, in Iraq, per mezzo della fondazione Aiuto alla Chiesa che Soffre. L’obiettivo del progetto è quello di riportare i cristiani nella Piana di Ninive con la riedificazione delle loro abitazioni, delle strutture pubbliche e dei luoghi di culto.

Il 10% andrà alla Comunità Papa Giovanni XXIII, che si occupa delle donne vittime delle tratte e della prostituzione.

Gli altri 10% andranno a due associazioni italiane che svolgono attività soprattutto in Africa. La Gicam del professore Marco Lanzetta, famoso chirurgo e specialista della chirurgia della mano e Amici del Centrafrica che svolge progetti dedicati a donne e bambini.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.