La nuova Audi e-tron Sportback ha debuttato a Los Angeles

Audi e-tron Sportback ha debuttato al Los Angeles Auto Show 2019 nelle scorse ore, ecco le principali caratteristiche del modello elettrico

Audi e-tron Sportback ha debuttato al Los Angeles Auto Show 2019 nelle scorse ore. Si tratta di un modello particolarmente atteso da appassionati e addetti ai lavori. La caratteristica più sorprendente del nuovo modello Sportback è, ovviamente, la parte posteriore. Nella parte anteriore, l’e-tron Sportback ricorda la sua versione SUV, ma il tetto cade molto prima e termina in montanti a D fortemente inclinati. Inoltre, il bordo inferiore del terzo finestrino laterale sale verso la parte posteriore, che è anche una caratteristica dei modelli Audi Sportback. Con 1.616 millimetri, l’e-tron Sportback è un totale di 13 millimetri più piatto rispetto al più familiare e-tron. La lunghezza e la larghezza dei veicoli (4.901 e 1.935 metri) sono esattamente le stesse per entrambe le versioni.

Audi e-tron Sportback ha debuttato al Los Angeles Auto Show 2019 nelle scorse ore

Audi e-tron Sportback è disponibile anche con due opzioni di guida. Il 55 Quattro eroga 265 kW (e fino a 300 kW in modalità boost), il 50 Quattro eroga 230 kW. La differenza principale tra i due drive, tuttavia, è la batteria: nell’e-tron Sportback 55 Quattro, questa è di 95 kWh lorde (86,5 kWh netto) ed è composta da 36 moduli, ciascuno contenente dodici celle a marsupio. Nell’e-tron Sportback 50 Quattro, Audi rinuncia a nove dei moduli, nei restanti 27 moduli, la batteria immagazzina ancora 71 kWh (64,7 kWh netti).

Mentre il modello più potente può accelerare a 100 km / h in 5,7 secondi e raggiunge una velocità massima di 200 km / h, l’e-tron Sportback 50 Quattro accelera a 6,8 secondi e ha una velocità massima di 190 km / h. La batteria è dotata di celle prismatiche e i dati sulle prestazioni per la ricarica rapida sono diversi anche a causa delle diverse batterie: con la batteria di grandi dimensioni, Audi e-tron Sportback può caricare con un massimo di 150 kW, con la piccola batteria con un massimo di 120 kW. In entrambi i casi, Audi indica un tempo di ricarica di poco meno di mezz’ora all’80%.

Come in tutti i modelli di lusso, Audi si affida al suo sistema operativo con due touchscreen. Il guidatore controlla le impostazioni di infotainment, telefonia, navigazione e e-tron speciali sul touchscreen superiore diagonale da 12,1 pollici. Il display inferiore, che misura 8,6 pollici, viene utilizzato per inserire il testo e utilizzare le funzioni comfort e aria condizionata. Come in e-tron, il cockpit virtuale Audi fa parte del pacchetto standard.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube